Ponte S. Giovanni, i rom non lasciano il quartiere: nemmeno dopo l'intervento dei vigili

Nei giorni scorsi commercianti e residenti avevano protestato vivamente l'accampamento abusivo che si era andato creando in via Valtiera, zona commerciale del Ponte. Una decine di famiglie nomadi si sono limitate a spostarsi di un centinaio di metri

Neanche l'intervento della Polizia Municipale ha contribuito a risolvere il problema dell'accampamento abusivo dei rom a Ponte San Giovanni in una zona commerciale come via Valtiera. Commercianti e residenti avevano sollecitato l'intervento degli agenti dopo gli ultimi camper arrivati  nei giorni scorsi che era andati ad ingrossare le file dell'insediamento in un piazzale non attrezzato e senza scarichi per i servizi igienici. I rom non hanno alla fine lasciato Ponte San Giovanni ma si sono limitati soltanto a spostarsi di un centinaio di metri. Praticamente tutto come prima: disagi, problemi e anche continue denunce per furti e accattonaggio molesto verso i clienti delle attività commerciali

Il capogruppo di Fratelli d'Italia, Emanuele Prisco, ha chiesto alla Giunta di autorizzare un nuovo e più incisivo sgombero dell'accampamento: “Deve essere chiaro in questa città non vi può essere spazio per chi non rispetta le regole. O si approcciano così i problemi o continueremo a vivere in una città presa da assedio da chiunque pensi di poter fare quello che vuole. Mi aspetto un intervento risolutivo da parte del Sindaco”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Beccato con la patente falsa, chiama la moglie e l'amico, ma anche loro hanno il documento contraffatto: denunciati in tre

  • L'Umbria in tv, Linea Verde alla scoperta delle nostre meraviglie: quando vedere la puntata

  • Investito mentre cammina in strada, grave 19enne: è in prognosi riservata

  • Spray urticante nei corridoi del Pieralli, nove ragazzi in ospedale per lesioni

  • Umbria, dramma in casa: uccide moglie e figlia e poi si toglie la vita

  • Volley, il centrale della Sir Safety operato all'ospedale di Perugia: il bollettino medico

Torna su
PerugiaToday è in caricamento