Coltellate in discoteca, pugno duro del Questore di Perugia: locale chiuso per 20 giorni

Il Questore della Provincia di Perugia, Mario Finocchiaro, ha emesso un provvedimento di sospensione della licenza per il Lido di Ponte San Giovanni

Il Questore della Provincia di Perugia, Mario Finocchiaro, ha emesso un provvedimento di sospensione, per giorni 20, della licenza al Lido di Ponte San Giovanni. Il provvedimento è scattato anche sulla base di altri fatti di cronaca che hanno richiesto l'intervento delle forze di polizia nel locale.

Il Questore ha scelto il pugno di ferro dopo le coltellate della notte del 15 ottobre. Il bilancio della notte di follia è di due arresti e otto persone ferite. La vendetta dell’ex fidanzato e della sua nuova compagna contro una donna e le sue amiche. È questo, secondo le indagini, il movente che ha armato la mano di due rumeni, un uomo e una donna legati da un rapporto sentimentale, in una sorta di spedizione punitiva e che si è conclusa con il ferimento di otto persone e l’arresto dei due. La coppia di rumeni, come spiega la Questura di Perugia, dovranno rispondere di tentato omicidio e lesioni personali dolose aggravate.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni Umbria, proclamati gli eletti in consiglio regionale: tutti i nuovi consiglieri, le biografie

  • Beccato con la patente falsa, chiama la moglie e l'amico, ma anche loro hanno il documento contraffatto: denunciati in tre

  • Investito mentre cammina in strada, grave 19enne: è in prognosi riservata

  • Muore a soli 42 anni dopo la caduta da un lettino dell'Ospedale: indagati medico e fisioterapista

  • L'Umbria in tv, Linea Verde alla scoperta delle nostre meraviglie: quando vedere la puntata

  • Spray urticante nei corridoi del Pieralli, nove ragazzi in ospedale per lesioni

Torna su
PerugiaToday è in caricamento