Incendio alla Gesenu, scatta l'ordinanza: ecco tutti i divieti per i residenti

Nonostante le rassicurazioni di Arpa e Usl, scatta a scopo preventivo l'ordinanza del comune dopo l'incendio scoppiato ieri notte. Tutti i divieti e i consigli per chi abita o ha orti nella zona

La mappa dell'area potenzialmente contaminata

A scopo precauzionale. Niente drammi, niente rifiuti pericolosi andati in fumo ma senza le analisi definitive dell'Arpa è stato consigliato al Comune dagli esperti dell'Usl di attuare dei divieti per l'area circostante con lo stabilimento della Gesenu dopo l'incendio di ieri sera. Al 99 per cento - come già detto dai tecnici - i fumi prodotti riguardano esclusivamente legno e scarti di potature, ma servono le analisi finali per avere la definitiva certezza. 

L’ordinanza prevede che, nel raggio di 1000 metri dalla sede dell'incendio:  il consumo di prodotti coltivati può avvenire solo previo accurato lavaggio con acqua, associato a strofinazione delle superfici e, ove possibile, alla rimozione del rivestimento superficiale mediante spellatura o sbucciatura; è fatto divieto di consumo dei prodotti coltivati nell’area individuata, da parte dei soggetti più a rischio, come bambini, donne in gravidanza e in allattamento; è fatto divieto di raccolta e consumo di funghi epigei spontanei; occorre provvedere al mantenimento degli animali da cortile in stabulazione chiusa, evitando il razzolamento e procedendo all’alimentazione mediante prodotti provenienti da altre zone. 

Inoltre: è fatto divieto di pascolo; è fatto divieto di utilizzo delle uova e di eventuali altri prodotti di origine animale derivati da animali a stabulazione libera; è fatto divieto di utilizzo dei foraggi e dei cereali, per alimentazione animale, provenienti dall’area interessata, eventualmente esposti alla ricaduta dei residui di combustione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Il provvedimento non prevede, ad oggi, un termine; dopo gli approfondimenti che saranno compiuti da Arpa ed in caso di esito positivo degli stessi, si valuterà di procedere all’eventuale revoca dell’ordinanza emessa": ha riferito in una nota la Giunta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Concorso pubblico, 2133 assunzioni a tempo pieno e indeterminato: il bando

  • Coronavirus, la Usl Umbria 2: "Quattro nuovi casi di positività", tamponi ai familiari

  • Umbria, tragedia a Terni: trovati morti a 15 e 16 anni, indagini in corso

  • Umbria, adolescenti trovati morti: uomo in carcere. Il cocktail micidiale di sciroppo e psicofarmaci

  • Temptation Island, la coppia perugina è già sul punto di scoppiare. Alessandro furioso, Sofia si rilassa tra carezze e balli bollenti

  • Non rispetta le norme anti Covid-19, multato parrucchiere e negozio chiuso

Torna su
PerugiaToday è in caricamento