Ponte Felcino, faida tra tunisini e marocchini: spuntano coltelli e bastoni

Prima l'aggressione di due marocchini ai danni di una donna e un uomo (tunisino), poi sempre gli stessi si sono recati a casa di un altro tunisino ferendolo al collo con un coltello. Indagini in corso


Una violenta lite è avvenuta a Ponte Felcino, in Via Puccini, ieri notte. Un tunisino e la sua cognata italiana hanno spiegato alla Polizia di esser stati aggrediti da due nordafricani ma senza spiegare il reale motivo della lite. Secondo il loro racconto, i due aggressori hanno utilizza un piccone, un grosso bastone, una catena e una roncola; quest’ultimo oggetto è stato ritrovato dagli agenti. Il tunisino ha indicato la casa di uno dei due aggressori.

Gli agenti hanno subito raggiunto la casa ma non hanno trovato il tunisino; c'era soltanto la sua compagna. La Volante, però, ha trovato in casa e sequestrato il bastone utilizzato per l’aggressione, che una delle vittime ha subito riconosciuto. Pochi minuti dopo, però, arrivava una seconda chiamata da parte della donna aggredita, che denunciava il fatto che a casa del marito, tunisino, si erano presentato gli stessi maghrebini che lo avevano lievemente ferito al collo e alla mano con un coltello.

Il soggetto, alla vista dei poliziotti, che pure si erano limitati a chiamare il 118, ha inspiegabilmente dato in escandescenze. Neppure l’arrivo del personale sanitario lo ha calmato, ma al contrario, durante il trasporto in ambulanza ha alternato atti di autolesionismo a tentativi di aggressione dei sanitari. Ha cercato di mordere un orecchio di una dottoressa.

Sono in corso accertamenti per chiarire la dinamica, le motivazioni e i responsabili delle due aggressioni. Per il momento, le Volanti hanno denunciato il tunisino riconosciuto tra gli artefici delle violenze per lesioni personali aggravate e quello che ha dato in escandescenze in ambulanza e in ospedale per resistenza a pubblico ufficiale.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maltempo, decine di interventi dopo il temporale della notte: le zone più colpite

  • Schianto lungo l'Apecchiese tra auto e moto, è morto il centauro portato in elicottero all'ospedale

  • Anziana morta, il figlio l'ha vegliata per 16 giorni

  • Accoltellato per difendere la commessa dal rapinatore, è grave dopo l'aggressione al supermercato

  • Minorenne, incensurato e italianissimo: nello zaino tre chili di marijuana, arresto in centro a Perugia

  • Frontale tra auto a Marsciano, due persone ferite

Torna su
PerugiaToday è in caricamento