Maxi razzia di rame a Perugia, caccia ai predoni: colpo da 35mila euro

La refurtiva è stata ritrovata dai militari dopo poche ore lungo la sponda del fiume Tevere ed è stata restituita al proprietario

Maxi razzia di oro rosso nella notte tra sabato 5 e domenica 6 agosto alle porte di Perugia. Rubati tutti i pannelli di rame utilizzati a copertura del tetto di un ex lanificio di Ponte Felcino per un danno di circa 35mila euro, secondo quanto ricostruito dai carabinieri di Perugia.

La refurtiva è stata ritrovata dai militari dopo poche ore lungo la sponda del fiume Tevere ed è stata restituita al proprietario. I militari di Ponte Felcino danno la caccia alla banda di predoni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La famiglia denuncia la scomparsa, i Vigili del fuoco cercano un giovane tra Collestrada e Ponte San Giovanni

  • Umbria, dramma in casa: uccide moglie e figlia e poi si toglie la vita

  • Maltempo, il Comune di Perugia tiene chiuse scuole e Università: ordinanza del sindaco

  • Maltempo, la Protezione Civile: chiuse strade e allarme per fiumi. "Ecco quando e dove si verificherà il picco della piena del Tevere"

  • Lo riconosce e lo accompagna dai carabinieri, ritrovato il giornalista Giovanni Camirri

  • Università di Perugia, premiati i migliori laureati del Dipartimento di Scienze Farmaceutiche: tutti i nomi

Torna su
PerugiaToday è in caricamento