Finti agenti dell'Enel a caccia di anziani soli, l'ultima truffa a Ponte Felcino

Dalla Questura di Perugia si raccomanda di prestare la massima attenzione a queste e ad altre situazioni del genere, non esitando ad allertare le forze dell'ordine qualora si dubiti delle reali intenzioni di chi suona al campanello

Ancora una volta scatta in città all'allarme truffe a danno di persone anziane. La Polizia è sulle tracce di alcuni giovani che, dopo aver studiato bene alcuni condomini, si presentano a casa di pensionati - meglio se donne sole - con la scusa di essere degli agenti dell'Enel. Propongono o finti contratti vantaggiosi per riscuotere subito alcune banconote oppure fanno finta di fare dei controlli per poter invece cercare soldi e gioielli nell'abitazione. Gli ultimi così si registrano a Ponte Felcino dove un'anziana ha fatto entrare in casa uno dei finti agenti: una volta dentro, stando a quanto raccontato dalla signora, le ha proposto di firmare il contratto, ma la signora non si è fatta convincere, tanto da chiedergli dopo pochi minuti di andarsene.

A questo punto, però, il giovane si è rifiutato di allontanarsi e la vittima ha iniziato a chiedere aiuto a gran voce. Fortuna ha voluto che nell’appartamento accanto vi fosse una vicina che ha sentito tutto e che, comprendendo il pericolo, ha chiamato il 113. Tutto quel rumore e quelle grida hanno messo in fuga il truffatore che ha così evitato di essere identificato e arrestato. 

"Si raccomanda a tutti, ed in particolare alle persone che vivono da sole - affermano dalla Questura di Perugia - di prestare la massima attenzione a queste e ad altre situazioni del genere, non esitando ad allertare le forze dell’ordine ove si dubiti delle reali intenzioni di chi suona al campanello e, soprattutto, avendo cura di non aprire la porta a persone che possano apparire sospette".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maltempo, decine di interventi dopo il temporale della notte: le zone più colpite

  • Anziana morta, il figlio l'ha vegliata per 16 giorni

  • Schianto lungo l'Apecchiese tra auto e moto, è morto il centauro portato in elicottero all'ospedale

  • Accoltellato per difendere la commessa dal rapinatore, è grave dopo l'aggressione al supermercato

  • Minorenne, incensurato e italianissimo: nello zaino tre chili di marijuana, arresto in centro a Perugia

  • Neonata prigioniera dell'auto parcheggiata sotto il sole, salvata dai vigili del fuoco

Torna su
PerugiaToday è in caricamento