Ponte Felcino, bloccano in strada l'auto di una famiglia: "Dateci i soldi"

Un brutto ritorno a casa per una famiglia di Ponte Felcino che a pochi metri dalla sua dimora sono stati bloccati dall'auto di due banditi che hanno rapinato il capofamiglia

Due uomini hanno bloccato l'auto di una famiglia di Ponte Felcino che stava tornando a casa intorno alle 2 di notte del 25 giugno. I banditi hanno obbligato l'uomo - che era alla guida di un Suv - a scendere dal mezzo e poi gli hanno puntato al fianco probabilmente un cacciavite (appare più difficile un coltello come supposto in un primo momento) costringendolo a svuotare il portafoglio.

L'uomo, secondo la Volante intervenuta dopo la rapina, non ha provato a fare resistenza consegnando diverse banconote da 100 euro. Subito dopo l'uomo è ritornato al volante portando a casa la famiglia. La Questura sta indagando sui banditi che si sono dati alla fuga in auto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, la Regione conferma un caso sospetto in Umbria, una persona in isolamento

  • Bollettino medico Coronavirus: "Nessun contagio in Umbria ad oggi". Si decide su scuole ed eventi

  • Coronavirus, caso sospetto donna ricoverata in isolamento a Perugia: i risultati del primo test

  • Coronavirus, sospetto contagio in Umbria: donna in isolamento all'Ospedale di Perugia, i risultati tra 24 ore

  • Coronavirus, l'Asl di Lodi segnala la presenza di una donna a rischio in Altotevere: "Non ha sintomi, ed ha lasciato l'Umbria"

  • Coronavirus, c'è chi vuole chiudere le scuole e le università. Conte blocca tutto: "Decidiamo noi a breve"

Torna su
PerugiaToday è in caricamento