Tradita dal vizio del bere: dal controllo emerge il suo passato, ricercata da tutte le Polizie dell'Europa

La Polizia era stata allertata da alcuni cittadini di Ponte San Giovanni che avevano incrociato la donna, a d, ubriaca alla guida dell'auto a al cui interno c'era un minore

Una latitante, ricercata a livello europeo per frode, falsificazione e traffico di documenti falsi, è stata scoperta ed arrestata al centro di Ponte San Giovanni dalla Volante della Questura di Perugia. La donna, una polacca di 34 anni, è stata tradita dall'alcol: alcuni passanti hanno segnalato alla Polizia una ragazza ubriaca che guidava un'auto con all'interno un bambino. Immediatamente scono scattati i controlli degli agenti.

La truffatrice ha fornito documenti d'identità palesemente contraffatti da lì è scattata l'identificazione d'ufficio che ha fatto emergere un mandato di arresto europeo nei suoi confronti. Alla straniera, messa a disposizione della Corte d’Appello di Perugia per l’interrogatorio e la convalida dell’arresto, è stato tolto il minore che attualmente affidato ad una struttura protetta. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La famiglia denuncia la scomparsa, i Vigili del fuoco cercano un giovane tra Collestrada e Ponte San Giovanni

  • Umbria, dramma in casa: uccide moglie e figlia e poi si toglie la vita

  • Incubo finito, ritrovato a notte fonda il minore scomparso

  • Maltempo, il Comune di Perugia tiene chiuse scuole e Università: ordinanza del sindaco

  • Maltempo, la Protezione Civile: chiuse strade e allarme per fiumi. "Ecco quando e dove si verificherà il picco della piena del Tevere"

  • Lo riconosce e lo accompagna dai carabinieri, ritrovato il giornalista Giovanni Camirri

Torna su
PerugiaToday è in caricamento