Senza permesso di soggiorno e con diversi precedenti, lavavetri stanato ed espulso

Un maghrebino di 30 anni, più volte segnalato dai cittadini, lavavetri fisso al semaforo di via Settevalli,  è stato fermato dalla Polizia Locale di Perugia e dagli agenti della Questura

Un maghrebino di 30 anni, più volte segnalato dai cittadini, lavavetri fisso al semaforo di via Settevalli,  è stato fermato dalla Polizia Locale di Perugia e dagli agenti della Questura. 

Il maghrebino era ospitato da connazionali all’interno di un alloggio via San Pietrino. Accompagnato in Questura per essere identificato, è emerso che il 30enne, con precedenti per danni al patrimonio, non aveva mai ottenuto il rilascio di permesso di soggiorno e che era già stato colpito da provvedimento di allontanamento dal territorio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dopo gli accertamenti di rito, lo straniero è stato condotto dinanzi al Giudice di Pace che ha convalidato l’espulsione eseguita nel pomeriggio con imbarco sul volo che lo ha ricondotto in patria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Concorso pubblico, 2133 assunzioni a tempo pieno e indeterminato: il bando

  • Umbria, tragedia a Terni: trovati morti a 15 e 16 anni, indagini in corso

  • Umbria, adolescenti trovati morti: uomo in carcere. Il cocktail micidiale di sciroppo e psicofarmaci

  • Temptation Island, la coppia perugina è già sul punto di scoppiare. Alessandro furioso, Sofia si rilassa tra carezze e balli bollenti

  • Concorso per l'assunzione di 2133 funzionari della pubblica amministrazione: il bando

  • Maestro di danza muore mentre fa lezione a Santa Maria degli Angeli

Torna su
PerugiaToday è in caricamento