Decreto sicurezza Salvini, due auto sequestrate e multe per 3mila euro per le targhe straniere

Vasta operazione di controllo degli agenti del Commissariato di Assisi

Strade sicure grazie ai controlli straordinari della polizia per sensibilizzare e promuovere la sicurezza stradale e contrastare le condotte di guida pericolose.

Gli agenti del Commissariato, in pochi giorni, nella zona del Comune di Assisi e Bastia Umbra, hanno contestato 12 violazioni al Codice della strada ed elevato sanzioni per un valore complessivo di 3.000 euro.

Tra queste, due i conducenti al volante della propria auto senza la cintura di sicurezza, uno alla guida con il telefono in mano ed uno senza la copertura assicurativa, al quale è stata anche sequestrata l’autovettura.

Un automobilista è stato fermato a bordo di una macchina con targa straniera e identificato per un cittadino di origini albanesi residente da tempo nel Comune di Bettona; per tale motivo gli veniva contestata la violazione dell’art. 93 comma 1 bis e 7 bis del Codice della Strada introdotto dal Nuovo Decreto Sicurezza. Oltre al pagamento della sanzione pari a 498 euro, veniva disposto il sequestro amministrativo dell’autovettura.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Sotto processo per evasione fiscale per la bolletta choc da 1 milione di euro

  • Cronaca

    Pasqua sicura sui treni e nelle stazioni, i consigli di sicurezza della Polfer

  • Cronaca

    Rissa nel parcheggio del supermercato a Perugia, quattro finiscono in manette

  • Cronaca

    La casetta di legno senza fondamenta è ugualmente un abuso e va demolita

I più letti della settimana

  • Tragedia lungo la strada a Perugia, Stefano muore a 43 anni: lascia tre figli

  • Tragico schianto con la moto, ospedale di Perugia in lutto per la morte di Stefano

  • Inchiesta sanità - Le false accuse per "bastonare" la primaria ribelle di Pediatria

  • Marsciano, schianto tra una moto e un'auto: centauro in codice rosso

  • Sanità, si allarga il numero degli indagati nella maxi inchiesta dell'Umbria

  • Sanità, le intercettazioni. Marini: "Ce l'hai tutte? Ha da fa la selezione...". Duca "Qui ce so le domande"

Torna su
PerugiaToday è in caricamento