Pila, sta aiutando a potare alcune piante, si accascia al suolo e muore: non è stato un incidente

L'ufficio stampa dell'Ospedale di perugia ha confermato che non si è trattato di un incidente sul lavoro. Inutili tutti i tentativi di rianimare l'uomo

Un malore, molto probabilmente un infarto, ha provocato la morte di un pensionato di 80 anni che si trovava in un piccolo appezzamento di terra insieme ad un altro uomo per effettuare delle potature ad alcuni alberi da frutto e a degli ulivi. Come confermato dall'ufficio stampa dell'Ospedale a Perugiatoday.it, l'uomo non è caduto né ha subito nessun tipo di incidente.

Si è accasciato al suolo ed ha perso subito conoscenza. Il fatto è avvenuto nella tarda mattina di oggi nella frazione di Pila. I soccorsi sono partiti immediatamente dall'ospedale Santa Maria della Misericordia ma è stato impossibile rianimare l'anziano che è praticamente morto pochi minuti dopo aver accusato il malore.  

Potrebbe interessarti

  • Alcol denaturato, un potente disinfettante per l'igiene domestica

  • Spazzatura, come disinfettare i bidoni ed evitare il cattivo odore, specie d'estate

  • Pancia gonfia, ecco le cause e i rimedi naturali

  • Peperoncino, tutti i pro e i contro di una spezia molto amata da tanti

I più letti della settimana

  • Tragedia in ospedale, cade dalle scale e muore a 26 anni

  • Tragedia in centro storico, ragazza di 28 anni trovata morta

  • Sostiene un esame a Medicina e precipita dalle scale dell'Ospedale: muore a soli 26 anni

  • Tragedia all'ospedale, studentessa universitaria cade dalle scale e muore

  • Investito sulla E45, il testimone: "Ho cercato di convincerlo a salire in auto, poi si è lanciato sulla strada"

  • A piedi sulla E45, travolto e ucciso da un'automobile

Torna su
PerugiaToday è in caricamento