Pieve di Campo, qualcosa è cambiato nell'incrocio degli incidenti: ecco la nuova segnaletica

Segnaletica aggiunta in via Pieve di Campo: piccolo miglioramento per la circolazione ma c'è chi ancora giudica l'intervento troppo poco per evitare gli incidenti in serie che si sono ripetuti negli ultimi mesi

Qualcosa si è mosso nel pericoloso incrocio in via Pieve di Campo a Ponte San Giovanni. Sono stati posti due segnali di STOP per chi sale verso Perugia e due divieti di accesso per chi scende da via San Girolamo. 

“Non per criticare – ha detto il signor Mario S. ex stradino – ma il divieto di accesso posto sul lato destro della carreggiata a scendere doveva essere messo non sul palo della luce al centro della piccola rotonda, ma più all'interno attaccato proprio dietro al segnale di Stop per chi sale. Così il segnale si troverebbe proprio sulla destra della strada che scende e sarebbe più chiara l'indicazione. Così com'è – prosegue il signor Mario – sembra proprio che non si possa imboccare il tratto di strada che scende, aggirando la rotonda, e prosegue per via Stoppani verso Monteluce, ma si debba obbligatoriamente svoltare a destra verso Ponte San Giovanni”. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Noi giriamo questa osservazione a chi di dovere per verificare da parte dei tecnici se il suggerimento è giusto o è giusta la posizione della segnaletica installata. Le segnalazioni dei cittadini che vivono quotidianamente certe situazioni riteniamo possano essere utili come contributo al miglioramento della circolazione stradale, in questo caso, ma anche al miglioramento della vita del territorio. Per completare l'intervento nel tratto di strada in questione manca, comunque, una appropriata segnaletica stradale che delimiti le corsie di marcia e faccia individuare agli automobilisti le intenzioni dei conducenti incrociati che, magari, si dimenticano di mettere la “freccia”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Umbria, Flavio e Gianluca morti dopo un mix di droghe: parlano i genitori

  • Omicidio Polizzi, la Cassazione scrive la parola fine: i Menenti tornano in carcere, Riccardo per sempre

  • Coronavirus in Umbria, il bollettino del 12 luglio: due nuovi positivi, aumentano gli isolamenti

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 12 luglio: tutti i dati comune per comune

  • Magione, una serata da incubo: invasione di chironomidi

  • Intasca i soldi delle giocate del Lotto, titolare di rivendita condannata dalla Corte dei conti

Torna su
PerugiaToday è in caricamento