Via libera definitiva alla messa in sicurezza della Pievaiola: due rotonde, piste ciclabili, addio semaforo

Via libera definitivo alla variante urbanistica al Piano Regolatore e allo schema di accordo di programma all'avvio dei lavori sulla strada Pievaiola, nel tratto urbano all’altezza di Castel del Piano e del tratto extra-urbano Capanne Fontignano.
.
II progetto - presentato dall'assessore all'urbanistica Emanuele Prisco - consentirà di realizzare una rotatoria all’intersezione tra la strada regionae 220, la provinciale 320 e via Malanotte, nonché due ulteriori rotatorie con bretella di collegamento, con tanto di eliminazione tra l’altro dell’impianto semaforico oggi esistente lungo la Pievaiola. Il contributo del Comune di Perugia per quest’opera sarà di circa 292mila euro. Gli altri contributi sono a cura della Regione e del Comune di Corciano (50mila euro).

Inoltre la Giunta ha approvato oggi l’accordo di programma con la Provincia di Perugia, il Comune di Magione e la Regione dell’Umbria per l’adeguamento del tratto extra urbano Capanne-Fontignano sempre lungo la Pievaiola. Scopo dell’Accordo di programma un' opera strategica per il territorio interessato che per una maggiore sicurezza stradale, la fluidità del traffico e il completamento dei percorsi ciclopedonali che congiungono Perugia al Trasimeno. Previsto il finanziamento della terza rotatoria prevista a Castel del Piano, all’incrocio tra la Pievaiola e Via dell’Armonia, all’altezza del locale campo di calcio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni Umbria, proclamati gli eletti in consiglio regionale: tutti i nuovi consiglieri, le biografie

  • Chiuso per 15 giorni il bar della droga, anche il Tar conferma

  • Beccato con la patente falsa, chiama la moglie e l'amico, ma anche loro hanno il documento contraffatto: denunciati in tre

  • Rischio microbiologico, lotto di Acqua Nepi richiamato dal Ministero della Salute

  • Investito mentre cammina in strada, grave 19enne: è in prognosi riservata

  • Muore a soli 42 anni dopo la caduta da un lettino dell'Ospedale: indagati medico e fisioterapista

Torna su
PerugiaToday è in caricamento