Piertralunga, disperso da venerdì: visto l'ulitma volta nella bufera

Non si hanno più notizie da venerdì scorso dell'uomo di 33 anni disperso a Pietralunga, in provincia di Perugia. Le ricerche sono in corso nella zona dell'Altotevere

Sono in corso nell'Altotevere, le ricerche del 33enne M.A. di Lissone che, partito da casa giovedì, risulta disperso da venerdì scorso. Secondo le informazioni raccolte, l'uomo si trovava tra Città di Castello e Pietralunga, per dirigersi a Castel Guelfo, dove voleva raggiungere un casolare in una frazione di motagna.

Il Soccorso Alpino e Speleologico Umbria (SASU) è stato allertato ieri verso le 18.00 dai Carabinieri di Pietralunga, su segnalazione delle forze dell’ordine di Lissone, le quali erano state avvertite dalla madre in pensiero per non avere più notizie del figlio.

Una squadra di tecnici che si trovava a Fossato di Vico, sempre per emergenza maltempo, si è diretta sul posto quasi immediatamente per iniziare le ricerche proprio dalla casa nella quale sembra essersi diretto il ragazzo. Vane le ricerche che hanno portato solo al riscontro di una qualche presenza, ma nessuna traccia evidente che indichi che stabilmente qualcuno vi abbia passato del tempo.

Nel frattempo, i carabinieri di Città di Castello stanno verificando se il ragazzo sia ancora in zona, mentre le forze del soccorso alpino e speleologico, insieme alla protezione civile, hanno ripreso lunedì mattina le ricerche che erano state interrotte solo nella tarda ora di domenica notte.



 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Mi ha ridotto così divertendosi": Caterina denunciando tutto è riemersa dall'abisso: massacrata ma viva

  • Si perde nella palude per inseguire un animale, cane salvato dai vigili del fuoco

  • Albero crolla e si abbatte su una casa e su un'auto

  • Gualdo e comuni limitrofi, sale la preoccupazione per i furti: mezzo sospetto, scatta il tam-tam

  • Scontro tra bus e auto, un ferito a Todi

  • Malattie sessualmente trasmissibili e psoriasi, dermatologi a Perugia: "In aumento i casi, tutti i rischi"

Torna su
PerugiaToday è in caricamento