Vuole "traslocare" l'uliveto, ma non ha l'autorizzazione: maxi multa da 125mila euro

Controlli dei carabinieri forestali nel comune di Piegaro: azienda sorpresa a estirpare e spostare 125 piante

Voleva far traslocare il suo uliveto, 125 piante che dovevano andare da un terreno all'altro dello stesso proprietario. Ma, hanno accertato i carabinieri forestali, questo spostamento stava avvenendo senza che il titolare avesse richiesto e ottenuto l'autorizzazione necessaria al Comune. La scoperta è stata fatta dai militari dell'Arma nel corso di un controllo nei pressi di Piegaro,

E alla fine dell'accertamento, il “conto” presentato al titolare di oliveto e terreni è stato piuttosto salato: 125mila euro di multa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cresima e comunione insieme, l'arcivescovo cambia tutto: niente padrini e madrine per tre anni

  • Boato nella notte, salta in aria la vetrina del negozio di Acqua&Sapone di Madonna Alta

  • Carrefour sbarca in Umbria: ecco quanti saranno i punti vendita

  • Bambina di 12 anni all'ospedale per mal di pancia, ma è incinta

  • Pranzo della Comunione per 60 persone, ma nessuno paga il conto: nonno sotto processo

  • Schianto in galleria: grave una mamma, ferite lievi per i figli che viaggiavano con lei

Torna su
PerugiaToday è in caricamento