Violento temporale a Piegaro, fulmine colpisce l'antica ciminiera: "C'è una grossa lesione"

Intervento e sopralluoghi per valutare l'entità del danno provocato da un fulmine. Nelle prossime ore i vigili del fuoco metteranno in sicurezza tutta l'area

Immagine d'archivio

Danni alla ciminiera dell’antica fabbrica del vetro quella provocata da un fulmine a seguito del violento temporale che si è abbattuto su Piegaro nel pomeriggio di domenica 19 agosto. Per verificare la vastità dei danni, è scattato subito il sopralluogo dell’Amministrazione comunale e della  Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio dell’Umbria sulla ciminiera dell’antica “roteria”.

Secondo gli esperti il fulmine che si è abbattuto sul centro storico di Piegaro, ha provocato ingenti danni al manufatto che appartiene al complesso della antica fabbrica del vetro. "La torre - è spiegato in una nota -è infatti interessata da un parziale crollo della parte sommitale e da una grossa lesione". Nelle prossime ore pertanto entreranno in azione i vigili del fuoco per attuare tutte le procedure necessarie per la messa in sicurezza dell’area.

Sul posto anche il sindaco Roberto Ferricelli, accompagnato da alcuni tecnici comunali, mentre per la Soprintendenza era presente la dottoressa Gilda Giancipoli.  “Nei prossimi giorni –ha spiegato il primo cittadino– sarà nostra cura fornire ulteriori comunicazioni sugli sviluppi della vicenda e su come si intenda operare di concerto con Soprintendenza e Vigili del Fuoco”.

Potrebbe interessarti

  • Alcol denaturato, un potente disinfettante per l'igiene domestica

  • Spazzatura, come disinfettare i bidoni ed evitare il cattivo odore, specie d'estate

  • Peperoncino, tutti i pro e i contro di una spezia molto amata da tanti

  • Mai in frigorifero: i cibi che si conservano altrove

I più letti della settimana

  • Tragedia in ospedale, cade dalle scale e muore a 26 anni

  • Tragedia in centro storico, ragazza di 28 anni trovata morta

  • Tragedia all'ospedale, studentessa universitaria cade dalle scale e muore

  • Sostiene un esame a Medicina e precipita dalle scale dell'Ospedale: muore a soli 26 anni

  • Investito sulla E45, il testimone: "Ho cercato di convincerlo a salire in auto, poi si è lanciato sulla strada"

  • A piedi sulla E45, travolto e ucciso da un'automobile

Torna su
PerugiaToday è in caricamento