Percorso Verde, controlli anti-prostituzione: 3 donne verso il Cie

Continuano i servizi antiprostituzione disposti da Questore D'Angelo ed attuati dalle Volanti con l'ausilio della Polizia Provinciale e dei Reparti Prevenzione Crimine Abruzzo ed Emilia Romagna

Proseguono i servizi straordinari antiprostituzione, disposti dal Questore D'Angelo. Infatti nelle due notti scorse sono stati perlustrate le aree del Percorso Verde, in particolare nella zona del campo di Baseball, meta abituale di ritrovo serale di alcune prostitute nigeriane che si intrattengono con gli occasionali clienti proprio nelle aree di sosta della zona frequentate di giorno dai numerosi cittadini che fruiscono del parco urbano.

In generale si è riscontrata una diminuzione del fenomeno per  la ridotta presenza di “clienti”  a causa della applicazione della ordinanza comunale che “punisce” il loro comportamento con una specifica sanzione amministrativa di € 450 .

Al termine dei controlli tre giovani nigeriane: A. P. O. , nata nel ’88 , nigeriana, clandestina in Italia dal 2006; O. J ., del ’86 , nigeriana , clandestina, da poco arrivata in Italia; O. M. J. del ’85, nigeriana, clandestina, in Italia dal 2008, sono state accompagnate ad un C.I.E. e verranno rimpatriate nei prossimi giorni.

Una quarta prostituta nigeriana è stata espulsa dal territorio nazionale e dovrà lasciare il Territorio Nazionale entro 7 giorni.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Umbria, dramma in casa: uccide moglie e figlia e poi si toglie la vita

  • L'Umbria in tv, Linea Verde alla scoperta delle nostre meraviglie: quando vedere la puntata

  • Spray urticante nei corridoi del Pieralli, nove ragazzi in ospedale per lesioni

  • Volley, il centrale della Sir Safety operato all'ospedale di Perugia: il bollettino medico

  • Truffa del gratuito patrocinio, bufera su alcuni avvocati perugini

  • Maltempo, il Comune di Perugia tiene chiuse scuole e Università: ordinanza del sindaco

Torna su
PerugiaToday è in caricamento