Pian di Massiano,la protesta degli ambulanti: carenza di servizi igienici

Da Pian di Massiano si solleva la voce dei venditori ambulanti del mercato settimanale che denunciano la mancata apertura dei servizi igienici quando arrivano sul posto

Basterebbe parlare trenta secondi con uno dei tanti ambulanti che il sabato mattina sono presenti al mercato a Pian di Massiano, la cosiddetta Porta Nova della città di Perugia, per capire la situazione dei servizi igienici pubblici presenti alla fermata del capolinea del Minimetrò.

Quando arrivano gli ambulanti, alle 5 del mattino, non c’è servizio igienico perché i bagni pubblici del minimetrò aprono alle 7.30 e da qui in poi venditori, visitatori e i passeggeri devono farsi bastare i soli 2 bagni per uomo; 2 per donna ed 1 per i portatori di handicap. Inoltre, il tutto è peggiorato dal fatto che non c’è un addetto alle pulizie che se ne occupi in maniera consona.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Quando il bucato non profuma: lavare e igienizzare la lavatrice

  • Ospedale di Perugia in lutto, è morta Giampiera Bistarelli: "Ha dato a tutti noi una grande lezione di vita"

  • Tragedia a Perugia, precipita dal palazzo e muore: sul posto la polizia

  • SPECIALE LAVORO Settembre in Umbria: posti per nuovo supermercato, impiegati, operai, addette alle pulizie

  • Le aziende che assumono. La perugina Barton cerca nuovi agenti: ecco come candidarsi

  • Sbanda e finisce fuori strada con l'auto: Marcello muore a 53 anni

Torna su
PerugiaToday è in caricamento