Beccata a gironzolare per strada, ma era i domiciliari: 40enne spedita a Capanne

La 40enne è stata sorpresa dai carabinieri mentre gironzolava per le vie del paese. Arrestata per evasione, per lei si sono aperte le porte del carcere

Era intenta a passeggiare e gironzolare per le vie del paese di Petrignano d’Assisi, incurante della prescrizione imposta dal giudice. Doveva infatti trovarsi agli arresti domiciliari, ma è stata invece sorpresa dai carabinieri della locale Caserma, tra l’altro inaugurata appena qualche giorno fa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

E proprio durante uno dei quotidiani controlli perlustrativi che i carabinieri si sono imbattuti nella donna, una 40enne conosciuta alle forze dell’ordine per reati contro il patrimonio e la persona. Per lei è scattato l’arresto per evasione e condotta nelle camere di sicurezza del Comando di Compagnia in attesa del rito direttissimo. Al termine del processo, la 40enne è stata portata in carcere a Capanne dove sconterà il resto della pena.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Assembramenti e risse in centro e Fontivegge, ordinanza Romizi: chiusura anticipata locali e obbligo mascherine

  • Spettacolo in cielo, le Frecce Tricolori sorvolano Perugia: ecco l'orario

  • Coronavirus e movida violenta a Castel del Piano, in venti ubriachi al bar e scoppia la rissa: quattro arresti

  • Contrordine da Roma, dalle 13 siamo una regione a rischio basso, quindi virtuosa. Ora nel mirino: la Valle d'Aosta

  • Le Frecce Tricolori nei cieli di Perugia, domani il grande giorno per ammirare la pattuglia acrobatica

  • Centro storico, assembramenti notturni in piazza Danti e in piazza IV Novembre: è polemica

Torna su
PerugiaToday è in caricamento