Beccata a gironzolare per strada, ma era i domiciliari: 40enne spedita a Capanne

La 40enne è stata sorpresa dai carabinieri mentre gironzolava per le vie del paese. Arrestata per evasione, per lei si sono aperte le porte del carcere

Era intenta a passeggiare e gironzolare per le vie del paese di Petrignano d’Assisi, incurante della prescrizione imposta dal giudice. Doveva infatti trovarsi agli arresti domiciliari, ma è stata invece sorpresa dai carabinieri della locale Caserma, tra l’altro inaugurata appena qualche giorno fa.

E proprio durante uno dei quotidiani controlli perlustrativi che i carabinieri si sono imbattuti nella donna, una 40enne conosciuta alle forze dell’ordine per reati contro il patrimonio e la persona. Per lei è scattato l’arresto per evasione e condotta nelle camere di sicurezza del Comando di Compagnia in attesa del rito direttissimo. Al termine del processo, la 40enne è stata portata in carcere a Capanne dove sconterà il resto della pena.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La famiglia denuncia la scomparsa, i Vigili del fuoco cercano un giovane tra Collestrada e Ponte San Giovanni

  • Incubo finito, ritrovato a notte fonda il minore scomparso

  • Nuovo maxi concorso, l'Aci assume personale a tempo indeterminato: due bandi

  • Usl Umbria 1 in lutto, è morto il professor Fabrizio Ciappi

  • Maltempo, il Comune di Perugia tiene chiuse scuole e Università: ordinanza del sindaco

  • Maltempo, la Protezione Civile: chiuse strade e allarme per fiumi. "Ecco quando e dove si verificherà il picco della piena del Tevere"

Torna su
PerugiaToday è in caricamento