Perugia-Catanzaro, tifoso si becca il Daspo dalla Digos: voleva lanciare petardo

Stava accedendo un grosso petardo per poi lanciarlo in campo. Fortunatamente la Digos è riuscita a fermare in tempo un 22enne catanzarese prima che potesse far del male a qualcuno.

Aveva brutte intenzioni il 22enne fermato dalla Digos durante la partita di calcio Perugia – Catanzaro. D.B., queste le iniziali del giovane, è stato infatti sorpreso mentre era intento ad accendere un grosso petardo. Immediato l’intervento delle forze dell’ordine che hanno fermato il catanzarese appena in tempo.

Il ragazzo dovrà adesso fare i conti con l’Autorità Giudiziaria che punisce, come sancisce l'art.6 della  legge 401/89, tutti coloro trovati in possesso “di simili artifizi  nell'ambito di manifestazioni sportive". Il 22enne non potrà più mettere piede allo stadio per un lungo periodo di tempo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Foligno, scoperto cadavere lungo la strada: indagano le forze dell'ordine

  • Era accusata di rubare dalla cassa, ma in realtà era innocente: l'avvocato scopre complotto

  • Auto distrutta nell'incidente provocato da un cane libero sulla E45: "Aiutatemi a trovare i padroni"

  • Offerte di lavoro a Perugia e provincia: guardie giurate, operai, elettricisti, impiegati e addetti alla contabilità

  • Incidente sul raccordo Perugia-Bettolle: schianto tra due auto a Ferro di Cavallo

  • Grave incidente stradale sulla E45: auto distrutta, ferite mamma e figlia

Torna su
PerugiaToday è in caricamento