Ubriaco semina il panico per un caffè: via da Perugia per tre anni

Il provvedimento del questore dopo l'episodio in un bar di Fontivegge

Voleva a tutti i costi un caffè. Era entrato in un bar di Fontivegge, completamente ubriaco, pretenendo di essere servito anche se il locale era chiuso. Un'insistenza che era diventata minaccia e che solo grazie all'intervento del dipendente e di un titolare dell'attività commerciale non aveva avuto ulteriori conseguenze. 

Rintracciato dalla polizia, l'uomo, un ucraino di 40 anni, era stato sanzionato per ubriachezza molesta. Successivamente, il questore ha disposto il foglio di via obbligatorio, in base alla sua pericolosità. Non potrà tornare nel comune di Perugia per tre anni.

Potrebbe interessarti

  • Alcol denaturato, un potente disinfettante per l'igiene domestica

  • Pancia gonfia, ecco le cause e i rimedi naturali

  • Spazzatura, come disinfettare i bidoni ed evitare il cattivo odore, specie d'estate

  • Peperoncino, tutti i pro e i contro di una spezia molto amata da tanti

I più letti della settimana

  • Tragedia in ospedale, cade dalle scale e muore a 26 anni

  • Sostiene un esame a Medicina e precipita dalle scale dell'Ospedale: muore a soli 26 anni

  • Tragedia in centro storico, ragazza di 28 anni trovata morta

  • Tragedia all'ospedale, studentessa universitaria cade dalle scale e muore

  • Investito sulla E45, il testimone: "Ho cercato di convincerlo a salire in auto, poi si è lanciato sulla strada"

  • A piedi sulla E45, travolto e ucciso da un'automobile

Torna su
PerugiaToday è in caricamento