Studentessa rapinata in pieno giorno: 21enne le strappa anello e cellulare

La ragazza, lievemente ferita ma tranquillizzata dal pronto intervento dei finanzieri, è potuta rientrare in possesso del proprio cellulare, alla fine di un pomeriggio a dir poco movimentato

È finito in manette dopo aver rapinato in pieno giorno una studentessa Italiana, iscritta alla facoltà di Giurisprudenza. Protagonista dell'arresto un cittadino albanese di 21 anni, fortunatamente bloccato dopo aver preso il cellulare e un anello all giovane.

L'episodio si è verificato nell’intersezione tra via Aurora e la strada che porta ad Elce di Sotto. Mentre la ragazza stava rientrando in casa, è stata avvicinata alle spalle dall’albanese che l’ha urtata e quindi strattonata, sottraendole il telefonino che stava in quel momento usando. Non soddisfatto, le ha levato un anello d’oro scaraventandola a terra.

Dopo aver afferrato la refurtiva si è dato alla fuga, ma le urla della studentessa hanno richiamato l’attenzione di alcuni finanzieri, impegnati in un'altra attività di servizio. Le fiamme gialle sono immediatamente sopraggiunti sul posto: dopo una breve colluttazione, la pattuglia è riuscita a ad arrestare il giovane albanese. Dovrà rispondere per i reati di rapina e resistenza a pubblico ufficiale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La ragazza, lievemente ferita ma tranquillizzata dal pronto intervento dei finanzieri, è potuta rientrare in possesso del proprio cellulare, alla fine di un pomeriggio a dir poco movimentato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Umbria, Flavio e Gianluca morti dopo un mix di droghe: parlano i genitori

  • Omicidio Polizzi, la Cassazione scrive la parola fine: i Menenti tornano in carcere, Riccardo per sempre

  • Coronavirus in Umbria, il bollettino del 12 luglio: due nuovi positivi, aumentano gli isolamenti

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 12 luglio: tutti i dati comune per comune

  • Magione, una serata da incubo: invasione di chironomidi

  • Intasca i soldi delle giocate del Lotto, titolare di rivendita condannata dalla Corte dei conti

Torna su
PerugiaToday è in caricamento