Col bel tempo torna l'incubo furti in casa: tre auto sospette segnalate, colpi dal Pianello a Marsciano

Sono state segnalate ai carabinieri e poi messe in rete per avvertire i cittadini. Ecco le caratteristiche delle auto e delle presunte bande

L'apparente tregua dei furti in abitazione in provincia di Perugia, con l'arrivo del bel tempo e con molte famiglie in vacanza o in libera uscita la sera, è purtroppo terminata come dimostrano le denunce, le auto sospette segnalate prima alle forze dell'ordine e poi sui social per mettere in guardia i cittadini. Nel giro di 24 ore sono tre le auto, in un caso accertata che è stata rubata, che sono oggetto di verifiche perche potenzialmente utilizzate da bande di ladri che si stanno muovendo lungo la provincia, sfruttando spesso la superstrada e il raccordo Perugia-Bettolle. 

Ai Carabinieri di Assisi, come ribadito sui social, è stata segnalata una CITROEN SAXO scura targa BD845** con quattro donne all'interno. Una delle quali è solita scendere e fare dei sopralluoghi presso villette e condomini. La zona dove è stato vista aggirarsi con sospetto sono: Valfabbrica, Pianello, Assisi, Bastia e Collestrada. 

A Marsciano - due furti in appartamento denunciati nel fine settimana - invece a destare più di qualche sospetto è invece una Audi 3 Nera che i Carabinieri, grazie ad alcuni testimoni che hanno fotografato la targa, hanno scoperto essere stata rubata già da un po' di tempo. 

A Castiglione del Lago invece nel mirino c'è una Fiat Punto color verde con a bordo tre uomini con occhiali da sole e cappellino. 

Si chiede massimo collaborazione con le forze dell'ordine: in caso di avvistamente è necessario rivolgersi a loro per permettere di effettuare dei controlli e monitorare le auto sospette.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni Umbria, proclamati gli eletti in consiglio regionale: tutti i nuovi consiglieri, le biografie

  • Chiuso per 15 giorni il bar della droga, anche il Tar conferma

  • Beccato con la patente falsa, chiama la moglie e l'amico, ma anche loro hanno il documento contraffatto: denunciati in tre

  • Rischio microbiologico, lotto di Acqua Nepi richiamato dal Ministero della Salute

  • Investito mentre cammina in strada, grave 19enne: è in prognosi riservata

  • Muore a soli 42 anni dopo la caduta da un lettino dell'Ospedale: indagati medico e fisioterapista

Torna su
PerugiaToday è in caricamento