L'incubo tra le mura di casa: picchia e sequestra la madre per i soldi, ventenne arrestato

Intervento della polizia nella periferia di Perugia, dopo essere stata chiusa in casa, la donna è riuscita a dare l'allarme

Botte per avere i soldi. L'incubo di una donna, residente nella periferia di Perugia, aveva il volto del figlio 20enne. Che, è emerso dalle indagini della polizia, in più occasioni aveva maltrattato la madre. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In questa occasione, alla richiesta di denaro, il giovane aveva reagito con spinte alla madre, fino a farla cadere a terra per impossessarsi dei soldi, dopo aver devastato la casa nella quale ha di fatto recluso la donna. Ma la madre è riuscita chiedere aiuto alla polizia che è intervenuta, recuperando i soldi, che intanto il 20enne aveva nascosto nella sua camera da letto, e arrestando il giovane con l'accusa di maltrattamenti e rapina. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spettacolo in cielo, le Frecce Tricolori sorvolano Perugia: ecco l'orario

  • Le Frecce Tricolori nei cieli di Perugia, domani il grande giorno per ammirare la pattuglia acrobatica

  • LA LETTERA al sindaco. Ordinanza: "Non si interviene così: chi ha sbagliato paghi ma senza penalizzare noi commercianti"

  • Ad Umbertide apre un nuovo supermercato: 450 mq e una linea di prodotti tutta made in Umbria

  • Coronavirus in Umbria, la mappa del contagio al 24 maggio: tutti i dati comune per comune

  • Ordinanza Umbria-Marche: via libera alla mobilità tra comuni di confine tra le due regioni

Torna su
PerugiaToday è in caricamento