Dramma in Caserma, deceduto militare della Guardia di Finanza: inuitili i soccorsi di colleghi e 118

Inutili i soccorsi da parte dei colleghi e poi, subito dopo, del personale medico del 118. Non c'è stato nulla da fare per un militare della Guardia di Finanza che è deceduto per un atto volontario. Il fatto è avvenuto questa mattina in caserma a Perugia. La vittima non era originaria del capoluogo umbro ma da tanti era in servizio e viveva qui. Il Comando della Guardia di Finanza dell'Umbria, con una nota ufficiale, ha ribadito che il militare - un 50nne - era "stimato ed apprezzato da tutti" e che "stamani, giunto come di consueto sul posto di lavoro, improvvisamente si è appartato e si tolto la vita". Il decesso, dopo il trasporto in condizioni disperate, è avvenuto questa mattina intorno alle 10 all'Ospedale di Perugia. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maltempo e freddo, prima nevicata dell'inverno 2019: il bollettino e le aree che saranno imbiancate

  • Inchiesta anti-ndrangheta a Perugia, tutti i nomi degli arrestati e fermati in Calabria e in Umbria

  • Aereo guasto atterra e si schianta, morti e feriti: la super esercitazione all'Aeroporto di Perugia

  • Si perde nella palude per inseguire un animale, cane salvato dai vigili del fuoco

  • Lungo la Pievaiola scontro tra tre auto all'ora di cena: mezzi distrutti, feriti

  • L'Albero sull'acqua supera quota 8mila. E anche Forbes ne parla

Torna su
PerugiaToday è in caricamento