Adeguamento sismico al vecchio Silvestrini di Perugia, lavori per tre milioni

Ad aggiudicarsi l’appalto un raggruppamento temporaneo di imprese. L’ammontare dei lavori è stato fissato in 2.889.500 euro. L’intero importo sarà finanziato da fondi statali

Questa mattina, venerdì 29 maggio, la Direzione dell’Azienda Ospedaliera di Perugia ha approvato la delibera di aggiudicazione dei lavori di adeguamento sismico del blocco atrio e sale chirurgiche del presidio ospedaliero ex Silvestrini. Si tratta di lavori per cui era stato pubblicato un bando di gara il 27 marzo del corrente anno. Alla gara d’appalto hanno eseguito sopralluogo oltre 100 tecnici in rappresentanza di altrettante Aziende. A presentare le offerte sono state 67 Imprese di tutto il territorio nazionale.
Ad aggiudicarsi l’appalto un raggruppamento temporaneo di imprese. L’ammontare dei lavori è stato fissato in 2.889.500 euro. L’intero importo sarà finanziato da fondi statali; il progetto è stato reso necessario in quanto l’edificio era stato realizzato prima dell’entrata in vigore delle norme sismiche.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nessuno vuole più indossare la toga? Esame da avvocato, domande al minimo storico

  • Muore a 39 anni schiacciato dal trattore, inutili i soccorsi

  • "Mi ha ridotto così divertendosi": Caterina denunciando tutto è riemersa dall'abisso: massacrata ma viva

  • Umbria, colpito da infarto in banca: infermiere e vigile del fuoco fuori servizio gli salvano la vita

  • Cadavere in un canale, sul posto Carabinieri e Vigili del fuoco

  • Albero crolla e si abbatte su una casa e su un'auto

Torna su
PerugiaToday è in caricamento