Fermato nel parcheggio del Minimetrò: mega multa da 6mila euro

I poliziotti della Volante di Perugia lo hanno sorpreso con un altro soggetto nel parcheggio della stazione del Minimetrò di Madonna Alta mentre, a bordo di una vettura con targa italiana, faceva manovra tra le auto in sosta. Sospetti, tanto che gli agenti li hanno fermati e controllati: si tratta di due italiani, uno di 42 anni (il conducente) e uno 40 anni.

A carico del primo sono emersi diversi precedenti di polizia per reati contro il patrimonio e per guida sotto l’effetto di stupefacenti con provvedimento di revoca della patente. Per il passeggero, invece, precedenti per ricettazione e stupefacenti. E l’auto, come se non bastasse, circolava senza assicurazione e senza revisione.  Per le violazioni commesse, il 42enne dovrà versare all’erario 6000 euro.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Valle dei fuochi umbra, il sospetto dei cittadini: "Perchè Enel bonifica tutto proprio adesso?"

  • Attualità

    Sanità, niente più file ai Cup: basta una telefonata per prenotare le visite e chiedere informazioni

  • Attualità

    Scuola, in Umbria 900 docenti senza laurea rischiano il licenziamento in tronco

  • Cronaca

    Truffa colossale via mail con il trucco della falsa eredità, raggirati centinaia di cittadini: inviati falsi testamenti da inesistenti notai

I più letti della settimana

  • L'Umbria fa scuola in tutta Italia: i bulletti sospesi vanno ad aiutare gli anziani soli

  • Legge 104, lo strano caso dell'Umbria: "Un dipendente regionale su 5 ne usufruisce, più della Sicilia"

  • Umbria, approvato il calendario 2018-19: ecco quando si torna a scuola, tutte le feste e i ponti

  • Perugino in coma all'ospedale di Bangkok, l'appello della famiglia: "Aiutateci a riportarlo a casa"

  • Don Matteo 11, attesa per il gran finale di stagione: Terence Hill torna in Umbria

  • Bimba piccola muore per un' infezione, la famiglia chiede maxi risarcimento al medico

Torna su
PerugiaToday è in caricamento