Eroina, soldi in contanti e una pistola: spacciatore catturato a Ponte Felcino

Tutto è cominciato con un controllo degli uomini della Volante, che hanno individuato e bloccato il cliente

Beccato e ammanettato. Gli agenti della polizia di Perugia hanno arrestato uno spacciatore a Ponte Felcino: si tratta di un 51enne tunisino, pluripregiudicato. Tutto è cominciato con un controllo degli uomini della Volante, che hanno individuato e bloccato un 47enne. L'uomo ha tentato di buttare via la dose di eroina appena acquistata dal pusher, ma non è andato lontano. 

Così i poliziotti hanno risalito la corrente e trovato l'appartamento dello spacciatore. In casa altra eroina, soldi in contanti, diversi cellulari e anche una pistola scacciacani. Il 51enne è stato arrestato. Sequestrato tutto il materiale ritrovato. Nei confronti del tunisino, sottoposto al regime di detenzione domiciliare, è stato disposto il processo per direttissima, nel corso del quale l’Autorità Giudiziaria ha convalidato l’arresto.     

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Tragedia lungo la strada: auto vola nella scarpata, muore a 55 anni

  • Cronaca

    Beccato con mezzo chilo di droga alla stazione: "Sono un soldato, mi serve per superare i traumi della guerra"

  • Cronaca

    Molestie sessuali sul bus ad una bimba, autista sotto processo

  • Cronaca

    Orrore in appartamento, 14 cani denutriti, feriti e ammalati: sotto processo l'uomo che li ha abbandonati

I più letti della settimana

  • Licenziata per giusta causa dalla Cucinelli, ma il Tribunale annulla la decisione: "Sia riassunta e 20mila euro di risarcimento"

  • Schianto all'alba a Perugia, auto si ribalta: 22enne in gravissime condizioni, l'amico in codice rosso

  • Nuove aperture a Perugia, maxi supermercato Conad in via Settevalli: 40 nuovi posti di lavoro

  • Papa Francesco nomina il nuovo vescovo ausiliare di Perugia: è monsignor Marco Salvi

  • A Perugia il primo "Cannabis social club" dell'Umbria, il consiglio comunale dice sì

  • Avvocato quasi gratis, liquidata parcella della vergogna: 32,50 euro per una causa

Torna su
PerugiaToday è in caricamento