Perugia, delirio in piazza IV Novembre: 35enne perugino prende a schiaffi la polizia

La polizia ha denunciato il 35enne con le accuse di rifiuto di declinare le proprie generalità, oltraggio, minacce e violenza a pubblico ufficiale

Ancora una serata di delirio a Perugia. Nella notte tra mercoledì 30 settembre e giovedì 1 ottobre la Volante si è imbattuta in Piazza IV Novembre in un giovane  dall’andamento barcollante e in palese stato di ebbrezza.

Il soggetto, classe 1980, non deve aver gradito la presenza della Polizia, visto che   ha subito scagliato la bottiglia di birra che teneva in mano in direzione della Volante, mancandola di pochissimo.  Poi, quando i poliziotti gli hanno chiesto di esibire un documento, ha iniziato ad insultarli, dicendogli che dovevano farsi gli affari loro e di cambiare subito aria.  A questo punto, un agente gli si è avvicinato, intimandogli di cambiare atteggiamento, altrimenti sarebbe finito nei guai. 

Per tutta risposta, il 35enne lo ha minacciato ed ha iniziato a strattonarlo, e, nella   concitazione, lo ha colpito al volto con una manata.  Pertanto, la Volante ha immediatamente portato l’uomo in Questura per   procedere nei suoi confronti. Qui è stata anzitutto accertata l’identità dell’uomo, un perugino già denunciato in passato per rissa. Poi, vista la bravata notturna, la Polizia ha denunciato il 35enne con le accuse di rifiuto di declinare le proprie generalità, oltraggio, minacce e violenza a pubblico ufficiale.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Senato assume personale, il concorso: primo stipendio da 1.726 euro al mese

  • Umbria, tragico schianto in moto: Francesco muore nell'incidente

  • Quando Cicciolina girava per il centro di Perugia mostrando le sue grazie ai passanti

  • Family Day Perugia, il cattolico Fora non firma il manifesto e accusa: "Chi sta con Salvini non può dirsi cristiano"

  • Tragedia nel bosco, muore cacciatore: inutili i soccorsi

  • Paura sul raccordo Perugia-Bettolle, anziano a piedi nella galleria tra San Faustino e Madonna Alta

Torna su
PerugiaToday è in caricamento