La rivincita del bersagliato vice-sindaco Barelli: ora la raccolta differenziata va, punte del 75% in città

I dati emergono nel giorno dell'installazione dell'ultima Eco-Isola

Criticato, spesso isolato anche dalla sua maggioranza, ancora in bilico per le prossime amministrative - candidarsi oppure no e soprattutto con una lista civica oppure no - ma nonostante tutto questo Urbano Barelli, il vice-sindaco con delega ai rifiuti e gestore della patata bollente - come servizio, come inchieste - della Gest-Gesenu, può consolarsi con i numeri che sta producento in fatto di raccolta differenziata da quando sono entrate in vigore le norme sulla città compatta e le eco-isole disseminate nei quartieri.

I dati parlano chiaro: raccolta differenziata che a livello comunale sfiora una percentuale media annuale del 65%. Il trend osservato da quando è iniziato il servizio di raccolta domiciliare nella Città Compatta (30 luglio per la Zona 1 e 22 Ottobre per la zona 2) ha visto crescere la %RD dal 62% di Luglio al 66% di Ottobre fino a sfiorare il 70% al 31 Dicembre. Inoltre la sola Città Compatta supera il 73% nel mese di Dicembre, certificando la bontà delle scelte progettuali intraprese dall'Amministrazione Comunale assieme al Gestore. Infine per quanto riguarda i dati delle Ecoisole, che sono state completamente installate, si ottiene un 75,3% di raccolta differenziata, dato sicuramente molto incoraggiante e rappresentativo, con più di 9.600 conferimenti effettuati.

E questa mattina alla presenza del Vicesindaco di Perugia Urbano Barelli e del Coordinatore delle attività esterne di Gesenu Fabrizio Valocchia, è stata inaugurata l’ultima Ecoisola Informatizzata Gesenu in Via Leonardo da Vinci. L’attivazione della struttura, insieme a quella delle due ecoisole in Via Checchi e in Via Simpatica-Martiri dei Lager avvenuta in data 7 dicembre 2018, completa il Progetto di Miglioramento del Servizio di Raccolta Differenziata nella Città Compatta.
 
L'Ecoisole Informatizzate sono strutture metalliche leggere, dotate di sportelli per la raccolta separata delle diverse frazioni merceologiche di rifiuto previste: carta e cartone, plastica e metalli, organico e secco residuo. Grazie alle Ecoisole i cittadini che si dovessero trovare nella condizione di dover gettare un quantitativo di rifiuti straordinario, potranno utilizzare questo servizio, senza vincoli di orario né giorno. Gli utenti residenti nella “Città Compatta” potranno utilizzare le Eco Isole già da oggi, identificandosi semplicemente con la Tessera Sanitaria dell’intestatario della bolletta TA.RI.

Nel dettaglio le dieci Ecoisole installate in città, tutte posizionate nei quartieri interessati dal nuovo servizio di raccolta dei rifiuti, denominata Città Compatta sono state posizionate in:

1. Via Guerriero Guerra (Madonna Alta);

2. Via Checchi (Cupa);

3. Via Omicini (Case Bruciate);

4. Via Campo di Marte (difronte Ex Circoscrizione Comunale);

5.Via delle Sorgenti (Elce);

6. Via Simpatica – incrocio Via Martiri dei Lager (Madonna Alta);

7. Via Gregorovius (Ferro di Cavallo)

8. Via Eugubina (presso Parcheggio Circolo Sant'Erminio);

9. Via Ferento (Ponte della Pietra);

10. Via Leonardo da Vinci (Zona Filosofi).

Potrebbe interessarti

  • Igiene del letto, quante volte cambiare le lenzuola?

  • Lavastoviglie pulita e profumata, ecco i rimedi naturali

  • Grande Fratello 2019, vince la concorrente umbra Martina Nasoni

  • Allergia al nichel, perché viene e come evitarla

I più letti della settimana

  • Tragico incidente stradale a Ponte Valleceppi, muore l'imprenditore perugino Massimo Bendini

  • Umbria, vaga a piedi in superstrada: "Sono stato licenziato e mia moglie mi ha lasciato"

  • Quando iniziano i saldi estivi 2019, tutte le date regione per regione: il calendario completo

  • Perugia, follia al Pronto Soccorso: familiare di un paziente aggredisce e colpisce in faccia un infermiere

  • Città di Castello, marito e moglie scomparsi: la ricerca finisce in tragedia, trovati morti

  • Città di Castello, coppia di francesi scompare nel nulla: ricerche in corso

Torna su
PerugiaToday è in caricamento