Perugia-Ancona, piccoli segnali di risveglio: c'è il cronoprogramma per i lavori

Sono tornati a riunirsi per fare il punto sulla riapertura dei cantieri su tutto l'asse umbro. I soldi ci sono e la società Dirpa sarebbe pronta per la ripartenza

I lavori riprenderanno ma non subito. Per il momento, anzi tra 15 giorni si spera, ci dovremmo accontentare di avere un cronoprogramma per l'inizio e fine dei lavori su tutta la tratta della Perugia-Ancona, ancora bloccata dai vari fallimenti o commissariamenti delle aziende appaltatrici. L'ennesimo incontro ha partorito il via libero del cronoprogramma dei cantieri e si è svolto a Roma alla presenza delle Autorità di governo centrale e regionale, l'Anas ed il Commissario Straordinario di Dirpa e Impresa, Daniela Saitta.

Per le Regioni hanno partecipato il presidente della Regione Marche Gian Mario Spacca e l'assessore alle Infrastrutture dell'Umbria Silvano Rometti. Per il Governo e' intervenuto il vice ministro delle Infrastrutture Riccardo Nencini con il Consigliere del ministro Lupi Rocco Girlanda. E' stata accertata e condivisa, tenuto conto delle provviste finanziarie che l'amministrazione straordinaria di Dirpa - la società appaltatrice - ha in corso di acquisizione, la possibilità di un riavvio dei lavori lungo tutta la direttrice Perugia-Ancona. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nessuno vuole più indossare la toga? Esame da avvocato, domande al minimo storico

  • Muore a 39 anni schiacciato dal trattore, inutili i soccorsi

  • Ricerche sul monte Serrasanta a Gualdo Tadino, trovato il corpo del 40nne

  • Il Comune di Perugia assume personale, il bando e la scadenza

  • Umbria, colpito da infarto in banca: infermiere e vigile del fuoco fuori servizio gli salvano la vita

  • Cadavere in un canale, sul posto Carabinieri e Vigili del fuoco

Torna su
PerugiaToday è in caricamento