L'INCOMPIUTA Ancora tempi lunghi: solo ad aprile il nuovo appalto per i lavori

I lavori sono fermi dopo l'ennesima crisi della societa Dirpa che ha vinto l'appalto per proseguire il cammino della Perugia-Ancona. Accordo fatto ma ancora tempi lunghi e azienda incerta da individuare

Dovrebbe essere completata entro il prossimo aprile la vendita degli asset del contraente generale della Quadrilatero Dirpa Scarl e dell'affidatario Impresa spa, dopo che il ministero dello Sviluppo Economico ha approvato i programmi dall'amministrazione straordinaria: nel frattempo si sta definendo un crono programma che consenta di ''riaprire il prima possibile'' i cantieri sulla direttrice Perugia-Ancona.

E' quanto emerso ieri in un incontro a Roma fra il presidente della Quadrilatero spa Guido Perosino, l'Ad Eutimio Mucielli e i rappresentanti nazionali di Feneal-Uil Donato Bernardo Ciddio, Filca-Cisl Barbara Cerutti, Fillea-Cgil Manola Cavallini, e delle segreterie territoriali di Marche ed Umbria.

Quadrilatero e sindacati, riferisce un comunicato, hanno concordato sull'importanza che ''nell'ambito del programma di cessioni degli asset di Dirpa e Impresa venga individuata una azienda solida che possa portare a conclusione i lavori con le dovute attenzioni nei confronti delle aziende sub affidatarie'', e di ''trasferire sui lavori della Perugia-Ancona tutte le positive esperienze maturate nella realizzazione della direttrice Foligno-Civitanova Marche''.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nessuno vuole più indossare la toga? Esame da avvocato, domande al minimo storico

  • Muore a 39 anni schiacciato dal trattore, inutili i soccorsi

  • Umbria, colpito da infarto in banca: infermiere e vigile del fuoco fuori servizio gli salvano la vita

  • Cadavere in un canale, sul posto Carabinieri e Vigili del fuoco

  • Albero crolla e si abbatte su una casa e su un'auto

  • Travolto e ucciso da un'auto in superstrada: Fabrizio muore a 45 anni

Torna su
PerugiaToday è in caricamento