Perugia-Ancona, cantieri ancora chiusi: "Ritardi inaccettabili: serve svolta"

Lo ha affermato l'assessore regionale Silvano Rometti che parteciperà ad un convegno i lavori sui due lotti della Perugia-Ancona, tra Pianello e Valfabbrica e tra Valfabbrica e Casacastalda,

"Per il completamento della direttrice Perugia-Ancona vanno trovate al più presto da parte della società Quadrilatero e di Anas le soluzioni adeguate che consentano di riaprire quanto prima i cantieri e di superare i troppi ritardi accumulati". L'assessore alle infrastrutture della Regione Umbria, Silvano Rometti, ha annunciato che domani ribadirà questa richiesta nel corso dell'incontro organizzato dal Comune di Valfabbrica e che si terrà a partire dalle 10 nella sala consiliare comunale. 

Al centro dell'iniziativa i lavori sui due lotti della Perugia-Ancona, tra Pianello e Valfabbrica e tra Valfabbrica e Casacastalda, e il finanziamento del raddoppio per quest'ultimo tratto con il relativo svincolo, in modo da garantire la continuità delle quattro corsie sull'intero asse viario. All'incontro di domani, aperto ai cittadini, sono previsti gli interventi del sindaco di Valfabbrica, Ottavio Anastasi, del sottosegretario alle infrastrutture Rocco Girlanda, della senatrice Valeria Cardinali, del presidente della Quadrilatero, Guido Perosino, del dirigente dell'area tecnica nuove costruzioni dell'Anas Umbria, Mario Liberatore, del sindaco di Perugia, Wladimiro Boccali, dell'assessore regionale Silvano Rometti

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maltempo e freddo, prima nevicata dell'inverno 2019: il bollettino e le aree che saranno imbiancate

  • Inchiesta anti-ndrangheta a Perugia, tutti i nomi degli arrestati e fermati in Calabria e in Umbria

  • Aereo guasto atterra e si schianta, morti e feriti: la super esercitazione all'Aeroporto di Perugia

  • Si perde nella palude per inseguire un animale, cane salvato dai vigili del fuoco

  • Lungo la Pievaiola scontro tra tre auto all'ora di cena: mezzi distrutti, feriti

  • Arresti per 'ndrangheta, la cosca perugina faceva paura: "Basta una mia parola e si pisciano addosso"

Torna su
PerugiaToday è in caricamento