Il pedofilo di Fossato di Vico in carcere: a febbraio un altro processo

L'uomo era agli arresti domiciliari con il braccialetto elettronico, ma per lui si sono aperte le porte del carcere

E’ stato arrestato dai carabinieri di Gubbio, un uomo di Fossato di Vico  dopo che la sua condanna per violenza sessuale su minore (sei anni e quattro mesi) emessa dal giudice Semeraro è passata in giudicato con la conferma in Cassazione. Come riportato dall’edizione odierna de La Nazione Umbria, l’ordine di carcerazione è stato eseguito nelle scorse settimane dai militari, mentre a febbraio si spalancheranno le porte di un nuovo processo, dove dovrà rispondere di altre violenze sessuali nei confronti di bambini.

Chiesti 5 anni per il mostro che violentò tre fratellini approfittando della loro povertà

Tutto era partito da alcune segnalazioni di un vicino di casa; teatro degli orrori, lo scantinato della propria abitazione in cui l’uomo molestava le sue piccole vittime. Furono posizionate anche telecamere all’interno dello scantinato: scene che non avrebbero lasciato dubbi agli inquirenti. Nell'estate del 2014 i carabinieri lo arrestarono in flagranza di reato. Finito poi agli arresti domiciliari e con il braccialetto elettronico, l'uomo ora è tornato nuovamente in carcere. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maltempo e freddo, prima nevicata dell'inverno 2019: il bollettino e le aree che saranno imbiancate

  • Inchiesta anti-ndrangheta a Perugia, tutti i nomi degli arrestati e fermati in Calabria e in Umbria

  • Aereo guasto atterra e si schianta, morti e feriti: la super esercitazione all'Aeroporto di Perugia

  • Si perde nella palude per inseguire un animale, cane salvato dai vigili del fuoco

  • "Mi ha ridotto così divertendosi": Caterina denunciando tutto è riemersa dall'abisso: massacrata ma viva

  • Lungo la Pievaiola scontro tra tre auto all'ora di cena: mezzi distrutti, feriti

Torna su
PerugiaToday è in caricamento