Pedofilia, padre di famiglia ma orco fuori casa: costringeva a spogliarsi bambine under 14

Un imprenditore marchigiano è stato arrestato dopo che aveva adescato con l'inganno 28 ragazzine su facebook, di cui 5 ragazzine umbre. Dopo aver carpito la loro fiducia le ricattava obbligandole a fare dei video dove erano costrette ad atti di auto-erotismo

Un imprenditore marchigiano di 45 anni  è stato arrestato dalla Polizia Postale di Perugia con l'accusa di produzione di materiale pedopornografico e violenza sessuale. L'orco dal 2012 ad oggi aveva ottenuto del materiale fotografico e video ingannando e ricattando  28 ragazze tra i 10 e i 14 anni che reclutava su facebook. L'imprenditore si spacciava per una ragazza della loro età che praticava uno sport che accumunava tutte le vittime. Sono state 5 le ragazze umbre che sono cadute nella rete dell'orco. L'uomo dopo aver preso confidenza e aver ricevuto le prime foto (corpo nudo delle giovani) le ricattava affermando che avrebbe diffuso il materiale in rete qualora non apparissero in web-cam dove erano obbligate a svolgere atti di auto-erotismo.

L'imprenditore poi filmava tutto. Il materiale è stato ritrovato nel computer dell'uomo. Le indagine hanno preso il via grazie ad una denuncia di una ragazza che, dopo le minacce, aveva raccontato tutto al padre: da qui l'immediato approdo alla Polizia Postale. Il pedofilo ha due figli ed era regolarmente sposato. Tutto lo squallido materiale era stato archiviato in maniera metodica e immesso anche in un hard-disk esterno che portava sempre con sé. Le cinque vittime di casa nostra erano conoscenti e la più grande - la denunciante - aveva 14 anni.  

Potrebbe interessarti

  • Igiene del letto, quante volte cambiare le lenzuola?

  • Come richiedere gli assegni familiari nel 2019 e chi ne ha diritto

  • Cuocere i cibi in lavastoviglie: non solo moda, ma ecologia e convenienza

  • Invasione di formiche, come eliminarle con i rimedi naturali

I più letti della settimana

  • Tragedia all'alba, donna di 46 anni muore sotto al treno: indagini in corso

  • Umbria, tragedia lungo la strada: l'auto si schianta contro un albero, muore a 36 anni

  • Luca sparisce nel nulla, poi il lieto fine: "E' stato ritrovato, grazie a tutti"

  • Tragico Erasmus, studente spagnolo si tuffa in piscina e muore sotto gli occhi degli amici

  • Castiglione del Lago, schianto all'alba: ferita una ragazza

  • Tragedia in Umbria: non rispondeva alla vicina, trovata morta in casa

Torna su
PerugiaToday è in caricamento