Pedofilia, padre di famiglia ma orco fuori casa: costringeva a spogliarsi bambine under 14

Un imprenditore marchigiano è stato arrestato dopo che aveva adescato con l'inganno 28 ragazzine su facebook, di cui 5 ragazzine umbre. Dopo aver carpito la loro fiducia le ricattava obbligandole a fare dei video dove erano costrette ad atti di auto-erotismo

Un imprenditore marchigiano di 45 anni  è stato arrestato dalla Polizia Postale di Perugia con l'accusa di produzione di materiale pedopornografico e violenza sessuale. L'orco dal 2012 ad oggi aveva ottenuto del materiale fotografico e video ingannando e ricattando  28 ragazze tra i 10 e i 14 anni che reclutava su facebook. L'imprenditore si spacciava per una ragazza della loro età che praticava uno sport che accumunava tutte le vittime. Sono state 5 le ragazze umbre che sono cadute nella rete dell'orco. L'uomo dopo aver preso confidenza e aver ricevuto le prime foto (corpo nudo delle giovani) le ricattava affermando che avrebbe diffuso il materiale in rete qualora non apparissero in web-cam dove erano obbligate a svolgere atti di auto-erotismo.

L'imprenditore poi filmava tutto. Il materiale è stato ritrovato nel computer dell'uomo. Le indagine hanno preso il via grazie ad una denuncia di una ragazza che, dopo le minacce, aveva raccontato tutto al padre: da qui l'immediato approdo alla Polizia Postale. Il pedofilo ha due figli ed era regolarmente sposato. Tutto lo squallido materiale era stato archiviato in maniera metodica e immesso anche in un hard-disk esterno che portava sempre con sé. Le cinque vittime di casa nostra erano conoscenti e la più grande - la denunciante - aveva 14 anni.  

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Quando il bucato non profuma: lavare e igienizzare la lavatrice

  • Ospedale di Perugia in lutto, è morta Giampiera Bistarelli: "Ha dato a tutti noi una grande lezione di vita"

  • Le aziende che assumono. La perugina Barton cerca nuovi agenti: ecco come candidarsi

  • Aeroporto, volo Ryanair Perugia-Malta confermato per tutto l'inverno

  • Commercialista infedele, spariscono 500mila euro di tasse e i clienti finiscono nei guai con il Fisco

  • "Il lavoro è fatto male" e si scaglia contro il dipendente, titolare di un'azienda denunciato dalla polizia

Torna su
PerugiaToday è in caricamento