Sperava di farla franca, a tradirlo l'occhio attento della Municipale: espulso

La Municipale ha effettuato anche il fermo del veicolo e ha denunciato l'albanese per i reati di guida senza patente, falsità materiale commessa da privato e presenza sul territorio nazionale in stato di clandestinità

Sembrava essere in regola, ma in realtà non era così. A metterlo in castagna la patente di guida falsa che non è sfuggita all’occhio attento dei Vigili urbani che immediatamente hanno trasportato l’uomo in Questura, dopo averlo fermato in piazza Matteotti. Grazie a controlli più approfonditi è stato possibile scoprire che l’uomo di nazionalità albanese, si era introdotto in Italia clandestinamente ed è stato quindi necessario provvedere all’esecuzione di espulsione. La Municipale ha effettuato anche il fermo del veicolo e ha denunciato l’albanese per i reati di guida senza patente, falsità materiale commessa da privato e presenza sul territorio nazionale in stato di clandestinità.   

Potrebbe interessarti

  • "Il paradiso delle signore", l'attore umbro Giordano Petri nella nuova stagione della fiction di Rai Uno

  • Laghi dell'Umbria, quelli balneabili e quelli dove godersi la natura

  • Infarto, quando si presenta e come intervenire

  • Crampi, come affrontarli e prevenirli

I più letti della settimana

  • Concorsone del Mibac, 1052 assunzioni a tempo indeterminato: le materie d'esame, i requisiti e come fare domanda

  • Tragedia in vacanza, umbro muore in spiaggia a San Benedetto del Tronto

  • Caos graduatorie, il ministero dell'Istruzione: "Problemi solo per la Primaria, per la Secondaria ruoli assegnati"

  • Travolta da un'onda e sbattuta contro lo scoglio: Sofia muore a 22 anni

  • Perugia, tragedia lungo la strada: inutili i soccorsi, muore a 48 anni

  • Don Matteo torna a Spoleto e gli albergatori chiedono il conto al Comune

Torna su
PerugiaToday è in caricamento