Ponte San Giovanni, torna l'allarme siringhe: Cucinelli pronto a scendere in campo

Questa volta l'allarme è stato lanciato da un solerte cittadino che, senza pensarci due volte, ha segnalato al 112 e alla Pro Ponte la presenza di una siringa insanguinata

Torna l'allarme siringhe nella periferia di Perugia. Questa volta l'allarme è stato lanciato da un solerte cittadino che, senza pensarci due volte, ha segnalato al 112 e alla Pro Ponte la presenza di una siringa insanguinata in uno spazio del parco di fronte alla Coop di via Manzoni: “C'era tanto altro materiale – aggiunge - sporcizia, cartacce, buste, lattine. Veramente una scena molto brutta. Sono disponibile a organizzare o a partecipare a qualsiasi forma di iniziativa per recuperare questi spazi pubblici e sottrarli a chi non li utilizza in modo civile e le rende, per di più, pericolosi per la nostra salute.”

Ed è proprio da lui che arriva una nuova proposta: organizzare eventi, giochi, incontri culturali, giocolieri a disposizione dei giovani, intrattenimenti, teatro di strada, mercatini dell'usato negli spazi pubblici che potrebbe essere “oggetto di assalto e degrado” nel paese. La Pro Ponte, associazione che ha reso pubblica la notizia, ha dichiarato di “essere disponibile ad assecondare queste iniziative e già è attiva per la cura e bellezza del territorio dopo il fruttuoso incontro con le istituzioni e con Brunello Cucinelli”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni Umbria, proclamati gli eletti in consiglio regionale: tutti i nuovi consiglieri, le biografie

  • Chiuso per 15 giorni il bar della droga, anche il Tar conferma

  • Beccato con la patente falsa, chiama la moglie e l'amico, ma anche loro hanno il documento contraffatto: denunciati in tre

  • Rischio microbiologico, lotto di Acqua Nepi richiamato dal Ministero della Salute

  • Investito mentre cammina in strada, grave 19enne: è in prognosi riservata

  • Muore a soli 42 anni dopo la caduta da un lettino dell'Ospedale: indagati medico e fisioterapista

Torna su
PerugiaToday è in caricamento