Un cuore verde in città: inaugurato nuovo parco giochi per famiglie e bambini

Giornata di festa, questa mattina, per la frazione di Sant'Egidio. E' stato inaugurato, infatti, dal sindaco Andrea Romizi, insieme ai bambini del quartiere, il rinnovato parco giochi di via della Mongolfiera

Giornata di festa, questa mattina, per la frazione di Sant’Egidio. E’ stato inaugurato, infatti, dal sindaco Andrea Romizi, insieme ai bambini del quartiere, il rinnovato parco giochi di via della Mongolfiera nei pressi della scuola elementare, grazie alla fattiva collaborazione tra la locale Associazione e l’Amministrazione comunale.

“Oggi assistiamo ad una positiva esperienza che ulteriormente si conferma – ha detto il sindaco Andrea Romizi – Questo luogo meraviglioso, infatti, è il simbolo di un percorso ormai obbligato: in questi tempi difficili è più che mai fondamentale la collaborazione piena tra le Associazioni territoriali, i cittadini e le Istituzioni.

Una collaborazione possibile ove vi sia un rapporto di fiducia reciproca ed, in particolare, un rinnovato affidamento da parte della gente nei confronti delle Istituzioni pubbliche. E’ proprio questo rapporto, che nel tempo si è in parte perduto, che dobbiamo e vogliamo recuperare. Per farlo è determinante stare in mezzo alla gente, ma tramite un metodo diverso rispetto al passato, ossia quello della condivisione”.

Solamente attraverso la condivisione dei progetti, infatti, - sostiene il sindaco – un’Amministrazione è in grado di capire cosa è prioritario fare, cosa i cittadini possono realizzare in autonomia e cosa si deve fare insieme.

“L’inaugurazione di oggi è un chiaro esempio della terza via, in quanto la riqualificazione dei giochi di Sant’Egidio è stata possibile sia grazie alle risorse rinvenute dall’Associazione, che in virtù dei mezzi ed uomini messi a disposizione dal cantiere comunale”. La nota positiva – ha segnalato infine il sindaco – è che questo protagonismo e questa stretta collaborazione si stanno realizzando in tante altre aree verdi della città, con l’obiettivo di riqualificare strutture per troppo tempo abbandonate.

La sfida – ha concluso – è ora di individuare nuovi percorsi che consentano di manutenere queste aree; per tali ragioni si sta procedendo ad un censimento, affinché nel tempo si possano tenere sotto controllo le aree-gioco e programmare interventi costanti. “Intanto vorrei ringraziare tutti coloro che hanno reso possibile l’intervento su Sant’Egidio, perché questa è la via che vogliamo continuare a seguire”.

IL PROGETTO L’Associazione Sportiva Circolo Arci di Sant’Egidio, sollecitata da alcuni genitori, ha voluto regalare ai piccoli cittadini del paese dei nuovi giochi in sostituzione di quelli ormai obsoleti e pericolosi, per offrire loro uno spazio per poter giocare in tutta sicurezza.

Il rinnovamento del parco giochi è uno dei tanti obbiettivi che l’Associazione Sportiva si è posta e la sua realizzazione è stata resa possibile grazie ai proventi della pesca che si è svolta nell’ultima edizione della Sagra della Torta al testo di Sant’Egidio e alla collaborazione con l’Amministrazione Comunale, che ha messo a disposizione il cantiere comunale per la posa in opera dei giochi acquistati.

Il parco di Via della Mongolfiera diventa cosi un ritrovo per i più piccoli oltre che uno spazio pensato per chi vuol trascorrere qualche ora in tutta tranquillità. L’Associazione Sportiva se ne farà carico insieme agli altri quattro ettari circa di verde pubblico, affinché se ne possa godere a lungo, rimarcando l’importanza della funzione sociale che esso svolge nella comunità.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Tragedia in Umbria, si sente male dopo una passeggiata: muore 17enne

    • Cronaca

      Condannato per spaccio e rapina, ma era latitante: stanato e catturato in centro storico

    • Cronaca

      Sant'Angelo, il parco della vergogna fra degrado e abbandono: box e bagni vandalizzati

    • Cronaca

      Tragedia in Umbria, trovato morto in casa: inutili i tentativi di rianimarlo

    I più letti della settimana

    • Tragedia in Umbria, si sente male dopo una passeggiata: muore 17enne

    • Paura in centro storico, aggrediti dopo la laurea: bambina terrorizzata, balordo catturato

    • Miss Mamma 2017, due signore umbre sbancano il concorso: sono loro le mammine belle e brave

    • Spaventoso frontale, il camion si ribalta: umbro 50enne muore nell'incidente

    • Tragedia in Umbria, esce di casa per cercare asparagi: trovato morto in un bosco

    • Corciano, lutto in famiglia per il sindaco Betti: "Siamo vicini a lui e alla famiglia"

    Torna su
    PerugiaToday è in caricamento