Papa ad Assisi, De Marinis: "Giornata storica per la città"

De Marinis, delegato del presidente dell'Upi regionale, Guasticchi, afferma che la visita del Pontefice nella città di Assisi sarà ricordata come una gioranta storica

La visita di Papa Benedetto XVI ad Assisi © TM News Infophoto

Domenico De Marinis, delegato del presidente dell’UPI regionale Marco Vinicio Guasticchi per i rapporti con UPI nazionale, in occasione della visita di Papa Benedetto XVI ad Assisi per l'incontro interreligioso, afferma l'importanza di questo evento per città e regione.

"Oggi è una giornata storica per Assisi e per l’Umbria che accolgono il Pontefice per il dialogo interreligioso in un incontro di preghiera per la pace. Sotto il suo carisma – ha affermato De Marinis – continua a crescere il dialogo spirituale francescano e la sua scelta di tornare ad Assisi a parlare alle coscienze degli uomini segna una tappa fondamentale di questa crescita.

Una scelta che serve a rinnovare la volontà di incamminarsi verso il dialogo tra i popoli, la riconciliazione tra le fedi, verso la speranza, specialmente nei giovani, di costruire una realtà nuova di giustizia, pace e di solidarietà. Tutti quanti noi, abitanti della terra di Francesco, ci stringiamo intorno a Benedetto XVI, pellegrino di pace, condividendone il segnale di unità che vuole accomunare le religioni e le coscienze per la ricerca della verità e della pace e per combattere gli odi, le divisioni e le guerre”; ha concluso il presidente delegato.


 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Assembramenti e risse in centro e Fontivegge, ordinanza Romizi: chiusura anticipata locali e obbligo mascherine

  • Contrordine da Roma, dalle 13 siamo una regione a rischio basso, quindi virtuosa. Ora nel mirino: la Valle d'Aosta

  • Coronavirus e movida violenta a Castel del Piano, in venti ubriachi al bar e scoppia la rissa: quattro arresti

  • Spettacolo in cielo, le Frecce Tricolori sorvolano Perugia: ecco l'orario

  • Centro storico, assembramenti notturni in piazza Danti e in piazza IV Novembre: è polemica

  • Continua la campagna anti-Umbria sui contagi, ma il bollettino smentisce tutti: zero contagiati anche oggi, zero morti

Torna su
PerugiaToday è in caricamento