Maltempo in Umbria, il torrente diventa un fiume in piena: salvati due uomini rimasti isolati

I Vigili del Fuoco hanno tratto in salvo, usando dei mezzi speciali, due uomini rimasti in balia di un torrente che in poco tempo è cresciuto a dismisura. Il bollettino meteo della Protezione civile per le prossime ore

Le forti piogge cadute nell'area del Trasimeno hanno trasformato i torrenti in veri e propri fiumi con tanto di esondazione che ha comportato piccoli allagamenti e strade sotto l'acqua. I Vigili del Fuoco - con due mezzi e 5 uomini - sono intervenuti a Panicale dopo l'allarme lanciato da due pensionati rimasti in balia del torrente Cigno (costeggia la strada provinciale 306) che praticamente li aveva isolati impedendogli di attraversare.

IMG-20141201-WA0003-2

Con l’utilizzo dell’autoscala sono state tratte in salvo le due persone trasportandole sulla sponda opposta. Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri di citta’ della Pieve. La Protezione Civile dell'Umbria, su segnalazione del compartimento nazionale, ha diramato un allarme meteo per le prossime 30 ore su tutto il territorio regionale. Una perturbazione da bollino rosso per i forti temporali che si dovrebbero riversare sull'Umbria

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Foligno, scoperto cadavere lungo la strada: indagano le forze dell'ordine

  • Era accusata di rubare dalla cassa, ma in realtà era innocente: l'avvocato scopre complotto

  • Auto distrutta nell'incidente provocato da un cane libero sulla E45: "Aiutatemi a trovare i padroni"

  • Offerte di lavoro a Perugia e provincia: guardie giurate, operai, elettricisti, impiegati e addetti alla contabilità

  • Grave incidente stradale sulla E45: auto distrutta, ferite mamma e figlia

  • Ferrari 488 Pista, dalle corse alla strada: monta il motore V8 3.9 turbo, venduto a Perugia uno dei pochi esemplari prodotti

Torna su
PerugiaToday è in caricamento