Due amici trovati morti a Trevi, oggi l'autopsia: indagini in corso, incubo droga killer

Non è escluso che la droga possa essere stata acquistata a Perugia. Oggi e domani l'autopsia sui cadaveri delle vittime

Immagine d'archivio

Indagini a tutto spiano per cercare di fare chiarezza sui contorni della tragica vicenda che ha spezzato la vita a due amici, di 42 e 48 anni, trovati morti nelle loro rispettive abitazioni a Trevi nella mattinata del 4 aprile. Intanto oggi e domani saranno eseguite le autopsie sui cadaveri delle due vittime, ma utili saranno gli esami tossicologici per avere un quadro chiaro e preciso sulle cause che hanno portato al loro decesso. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le indagini sono affidate ai carabinieri di Foligno, coordinate dalla procura di Spoleto: non si esclude che la droga sia stata acquistata a Perugia, tristemente conosciuta come una delle maggiori piazze per lo smercio di eroina. Non sarebbero state ritrovate siringhe nè droga in casa dei due uomini, e questo farebbe propendere per un consumo fuori casa. I due uomini, erano conosciuti quali assuntori di sostanze stupefacenti, ma le forze dell'ordine stanno vagliando telefonini, sentendo persone, proprio per riuscire a risalire a chi potrebbe aver venduto droga ai due 40enni. Le indagini vertono anche a sciogliere ulteriori dubbi: se l'esame autoptico e gli accertamenti tossicologici confermassero l'overdose, si potrebbe trattare di una partita di droga 'tagliata' male? o di un mix letale di sostanze? Tanti, ancora, i nodi da sciogliere in questa dolorosa vicenda. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Concorso pubblico, 2133 assunzioni a tempo pieno e indeterminato: il bando

  • Aste giudiziarie, l'occasione per "rifarsi" l'auto: dall'audi Q2 praticamente nuova alla Mercedes a 50 euro

  • Covid19, parte l'indagine sierologica a Perugia: Istat seleziona cittadini, occhio al numero telefonico

  • Coronavirus, la Usl Umbria 2: "Quattro nuovi casi di positività", tamponi ai familiari

  • La Usl Umbria 1 vende 24 auto, come fare un'offerta per partecipare all'asta

  • Scontro tra auto a Umbertide: morte due persone, un'altra è rimasta ferita

Torna su
PerugiaToday è in caricamento