L'ospedale di Perugia fa scuola in tutto il mondo: interventi filmati per insegnare nuove tecniche

La struttura complessa di Urologia ed Andrologia del Santa Maria della Misericordia di Perugia si arricchisce di un ulteriore riconoscimento

La struttura complessa di Urologia ed Andrologia del Santa Maria della Misericordia di Perugia si arricchisce di un ulteriore riconoscimento. Gli interventi chirurgici eseguiti durante la seduta operatoria  di giovedì 29 settembre dell’equipe del professor Massimo Porena e della professoressa Elisabetta Costantini  sono stati ripresi  da una troupe di operatori  per permettere la realizzazione di un Dvd che verrà distribuito dalla Società  Italiana di Urologia ai  suoi 3000 iscritti. A sollecitare questo supporto scientifico è stato il consiglio direttivo della associazione e e il suo stesso presidente, il professor Walter Artibani , ha voluto coordinare le riprese filmate.

Nello specifico, sono stati eseguiti e filmati tre interventi chirurgici. Il primo, eseguito in laparoscopia, ha riguardato  una donna portatrice di  un grave prolasso totale dell’utero, della vescica e del retto. “L’intervento  è stato eseguito con  una “Isterectomia”, cioè con l’ asportazione dell’utero ed  una ricostruzione integrale del pavimento pelvico – dice il professor Porena-; si tratta di una tecnica chirurgica messa a punto  presso la  nostra struttura, attuata  non solo in Italia  ma anche in  centri  internazionali tra i  più qualificati. Negli anni siamo stati sollecitati a frequentare tali centri per svolgere una attività didattica che ha gratificato me ed i miei più stretti collaboratori”.  

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nella stessa giornata  utilizzando la  tecnica robotica è stato eseguito un intervento chirurgico  sempre all’utero,  ma senza  l’asportazione dell’organo ,considerato normale e non patologico. Infine, sempre con la procedura robotica  è stato effettuato un intervento di prostatectomia radicale per tumore della prostata. Nella occasione ha  presenziare alla seduta operatoria  anche  il professor. Bruno Deval, uno dei più qualificati  urologi francesi, che intende proporre nella struttura da lui presieduta in un ospedale di Parigi  la medesima tecnica chirurgica utilizzata a Perugia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Assembramenti e risse in centro e Fontivegge, ordinanza Romizi: chiusura anticipata locali e obbligo mascherine

  • Spettacolo in cielo, le Frecce Tricolori sorvolano Perugia: ecco l'orario

  • Coronavirus e movida violenta a Castel del Piano, in venti ubriachi al bar e scoppia la rissa: quattro arresti

  • Contrordine da Roma, dalle 13 siamo una regione a rischio basso, quindi virtuosa. Ora nel mirino: la Valle d'Aosta

  • Le Frecce Tricolori nei cieli di Perugia, domani il grande giorno per ammirare la pattuglia acrobatica

  • Centro storico, assembramenti notturni in piazza Danti e in piazza IV Novembre: è polemica

Torna su
PerugiaToday è in caricamento