L'Ospedale di Perugia saluta per l'ultima volta uno dei suoi storici dipendenti

Ancora una volta la grande famiglia dell'Ospedale di Perugia è costretta a piangere e a salutare per l'ultima volta un collaboratore fedele e stimato da tutti: Mario Mezzasoma, 58 anni, storico addetto alla portineria del Santa Maria della Misericordia. Un malore di quelli senza speranza lo ha colpito mentre era nella sua abitazione per trascorrere le ferie. I soccorsi e le terapie non hanno permesso di salvare l'uomo. Mezzasoma era prossimo alla pensione e stava per rientrare in servizio per i suoi ultimi giorni di lavoro. Purtroppo il fato non ha voluto tutto questo. Il cordoglio alla moglie espresso da tutta la famiglia del Santa Maria della Misericordia. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, la mappa del contagio in Umbria all'1 aprile: tutti i casi per comune di residenza

  • Coronavirus, due persone in mezzo alla strada tirano calci alle auto: ma uno dei due finisce al "tappeto" (le foto)

  • Doveva restare in quarantena, ma un camionista ha continuato a lavorare: poi il malore, era positivo al coronavirus

  • Coronavirus, la mappa del contagio in Umbria al 3 aprile: tutti i dati per comune

  • Coronavirus, il bollettino in Umbria 2 aprile. Altri segnali positivi: aumentano i guariti e 4mila fuori dall'isolamento, contagiati di nuovo in calo

  • Coronavirus, la mappa del contagio in Umbria al 2 aprile: tutti i casi per comune di residenza

Torna su
PerugiaToday è in caricamento