La sanità di casa nostra, Ospedale di Gualdo e Gubbio: "E' il nosocomio che cresce di più: ora riqualificare l'ex Calai"

"L'ospedale dei Gubbio e Gualdo Tadino è quello che negli ultimi anni è aumentato di più in termini di fatturato e prestazioni ai pazienti". Lo ha reso noto l’assessore regionale alla Salute alla Coesione sociale e al Welfare, Luca Barberini, intervenendo all’inaugurazione della riqualificata sede del “Centro regionale fibrosi cistica”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“I dati rilevati – ha spiegato Barberini – evidenziano che in questo ospedale, nei primi tre mesi dell’anno, si è registrato l’incremento più alto del fatturato per ricoveri ordinari e in day hospital, con le migliori performance di crescita, grazie alla professionalità degli operatori sanitari, agli investimenti fatti e alle nuove infrastrutture stradali che lo hanno reso più l'ospedale facilmente accessibile. Continueremo a potenziare questo presidio ospedaliero, sviluppando anche la rete dei servizi sanitari territoriali, attraverso la prossima riqualificazione della Casa della Salute di Gubbio e dell’ex Calai di Gualdo Tadino”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Umbria Jazz, colpo di scena: l'annuncio ufficiale, progetto per quattro concerti ad agosto

  • Ad Umbertide apre un nuovo supermercato: 450 mq e una linea di prodotti tutta made in Umbria

  • Piante antizanzare da coltivare sul balcone o in giardino

  • Coronavirus, bollettino regionale del 31 maggio 2020: zero contagi, 17 le persone ricoverate

  • Umbria, il pitbull morde una persona in fila alla tabaccheria: la padrona fa finta di niente e se ne va, denunciata

  • Covid-19, quattro positivi asintomatici da Brunello Cucinelli: "L'isolamento ha evitato la trasmissione del virus"

Torna su
PerugiaToday è in caricamento