Nuovi nati nel 2019, Ospedale di Gubbio-Gualdo: la cicogna è arrivata intorno alle 6 del mattino, bilancio pronto soccorso dopo i fuochi

La cicogna è passata, con l'inizio dell'anno nuovo, anche all'Ospedale di Gubbio-Gualdo mentre nessun nuovo nato per il momento nei nosocomi di Città di Castello e della Medi Valle del Tevere. A Branca il primo vagito è arrivato alle ore 6,33 del 1 gennaio: è un bambino di nazionalità Italiana residente nel Comune di Gubbio, pesa 4,370 chilogrammi e si chiama Nicolas. Sul fronte Pronto Soccorso a Branca per quanto riguarda il bilancio dei festeggiamenti nella notte di San Silvestro non si segnalano casi particolari. 

Potrebbe interessarti

  • "Il paradiso delle signore", l'attore umbro Giordano Petri nella nuova stagione della fiction di Rai Uno

  • Laghi dell'Umbria, quelli balneabili e quelli dove godersi la natura

  • Sigaretta addio: come smettere di fumare e perché conviene farlo

  • Infarto, quando si presenta e come intervenire

I più letti della settimana

  • Concorsone del Mibac, 1052 assunzioni a tempo indeterminato: le materie d'esame, i requisiti e come fare domanda

  • Tragedia in vacanza, umbro muore in spiaggia a San Benedetto del Tronto

  • Caos graduatorie, il ministero dell'Istruzione: "Problemi solo per la Primaria, per la Secondaria ruoli assegnati"

  • Perugia, tragedia lungo la strada: inutili i soccorsi, muore a 48 anni

  • Travolta da un'onda e sbattuta contro lo scoglio: Sofia muore a 22 anni

  • Fontivegge, ipotesi overdose: 40enne trasportato in codice rosso, è gravissimo

Torna su
PerugiaToday è in caricamento