Esperti internazionali sulle epilessie: convegno d'eccellenza all'ospedale di Perugia

Saranno  più di 150 i partecipanti al meeting in programma giovedì 23 febbraio presso le aule universitarie  del Polo Unico Ospedaliero, organizzato dalla struttura complessa di Neurologia diretta dal professor Paolo Calabresi. Tra loro anche pediatri e  medici di medicina generale, oltre ad operatori delal sanità pubblica dell’Umbria. Al centro  el convegno (ore 8-17) le Epilessie, con l’inquadramento diagnostico e le nuove frontiere terapeutiche, con esperti dei centri italiani più importanti, e con la partecipazione del  Professor Martin Holtkamp direttore del Dipartimento di Neurologia dell’ospedale  Charité di Berlino, considerato  un pioniere di una patologia sempre più diffusa, con ampie ricadute di carattere sociale.    

"L’inquadramento diagnostico nei pazienti affetti da epilessia è il primo passo per l’adeguata scelta della terapia antiepilettica e di conseguenza della buona risposta clinica – sottolinea la dottoressa Cinzia Costa  della struttura complessa di Neurologia del Santa Maria della Misericordia di Perugia -. L'obbiettivo  centrale della riunione di così elevato spessore scientifico ed assistenziale è quello  di approfondire e discutere, utilizzando i nuovi criteri classificativi, le epilessie di difficile inquadramento diagnostico". I relatori focalizzeranno i loro interventi  sul ruolo dei processi infiammatori nelle epilessie farmacoresistenti. Gli organizzatori hanno anche previsto sessioni di lavoro sulla interdipendenza , sempre più riconosciuta,  tra sonno ed epilessia , oltre che l’osservazione della tipologia  di epilessie correlate al sonno,  comunemente riscontrate come quella del lobo frontale notturna.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Per avere un quadro generale sulla assistenza garantita ai pazienti – sottolinea ancora la dottoressa Cosa- abbiamo voluto coinvolgere anche la  Federazione Italiana Epilessie (FIE) , che ogni giorno si impegna attivamente per migliorare il futuro dei bambini e delle persone colpite da epilessia”.  A rappresentare la FIE  sarà il suo presidente, l’avvocato Rosa  Cervellione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Assembramenti e risse in centro e Fontivegge, ordinanza Romizi: chiusura anticipata locali e obbligo mascherine

  • Coronavirus in Umbria, la mappa del contagio al 19 maggio: tutti i dati comune per comune

  • Contrordine da Roma, dalle 13 siamo una regione a rischio basso, quindi virtuosa. Ora nel mirino: la Valle d'Aosta

  • Coronavirus e movida violenta a Castel del Piano, in venti ubriachi al bar e scoppia la rissa: quattro arresti

  • Continua la campagna anti-Umbria sui contagi, ma il bollettino smentisce tutti: zero contagiati anche oggi, zero morti

  • Centro storico, assembramenti notturni in piazza Danti e in piazza IV Novembre: è polemica

Torna su
PerugiaToday è in caricamento