Assalto alla farmacia dell'ospedale, rubati farmaci per 200mila euro

Rubati medicinali antitumorali, derivati del sangue e farmaci per malattie autoimmuni per un valore di circa 200mila euro. In corso indagini dei carabinieri

Ladri in fuga con un maxi bottino in farmaci. In tre, a volto coperto, secondo una prima ricostruzione dei fatti, hanno assaltato la farmacia dell'ospedale di Branca nel cuore della notte. Bottino del colpo che si aggira intorno ai 200mila euro. 

La conferma dell'Usl Umbria 1: "Nella notte tra giovedì e venerdì 24 gennaio - spiega una nota - , alcuni ignoti si sono introdotti all’interno della farmacia dell’ospedale di Gubbio-Gualdo Tadino rubando alcuni farmaci antitumorali, derivati del sangue e per malattie autoimmuni per un valore complessivo di circa 200mila euro". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

E ancora: "L’allarme è immediatamente scattato e i carabinieri sono subito intervenuti ma al loro arrivo i malviventi si erano già dileguati. Le telecamere hanno comunque ripreso tre persone con il volto travisato. Ancora da chiarire come abbiano fatto ad entrare in ospedale. Sulla vicenda sono in corso indagini delle forze dell’ordine".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, purtroppo altre 3 persone decedute negli ospedali di Foligno, Pantalla e Terni. Sono 24 in Umbria

  • L'Umbria apre tutte le sue bocche di fuoco contro il virus: test rapidi, 2mila tamponi al giorno e 25mila controlli mirati

  • Coronavirus, dalla spesa alle scarpe: le risposte dell'Istituto superiore di sanità sul contagio

  • Coronavirus, bollettino regionale del 29 marzo: 1023 contagiati, cresce il numero dei guariti, 'solo' in 46 in terapia intensiva

  • Coronavirus, bollettino medico del 26 marzo: in Umbria 20 morti, 802 contagiati e 12 clinicamente guariti

  • Coronavirus, quando finirà l'emergenza? Le previsioni per l'Umbria

Torna su
PerugiaToday è in caricamento