Caso Goracci, Brega sospende carica di consigliere all'ex sindaco eugubino

Il presidente del Consiglio Regionale, Eros Brega con un atto firmato mercoledì mattina determina la sospensione di Orfeo Goracci dalla carica di consigliere

Il presidente del Consiglio regionale dell’Umbria, Eros Brega, con proprio atto firmato mecoledì mattina, prende atto dell'arresto del consigliere regionale ed ex sindaco di Gubbio, Orfeo Goracci e determina “la sospensione di diritto dalla carica di consigliere, ai sensi del comma 4-bis, dell'articolo 15 della legge ‘55/’90”.

Nell’atto del presidente, controfirmato anche dal segretario generale, Franco Todini, si precisa che: "L’articolo 15 della norma nazionale, nel disporre la sospensione di diritto dalla carica di consigliere regionale a seguito dell'applicazione della misura della custodia cautelare stabilisce che nel periodo di sospensione i soggetti sospesi non sono computati al fine della verifica del numero legale, né per la determinazione di qualsivoglia quorum o maggioranza qualificata’”.

La decisione del presidente del Consiglio regionale è stata comunicata a tutti i consiglieri regionali e ai Presidenti degli organi consiliari, “al fine di assicurare l'ordinario e corretto svolgimento delle attività istituzionali.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La famiglia denuncia la scomparsa, i Vigili del fuoco cercano un giovane tra Collestrada e Ponte San Giovanni

  • Incubo finito, ritrovato a notte fonda il minore scomparso

  • Maltempo, il Comune di Perugia tiene chiuse scuole e Università: ordinanza del sindaco

  • Nuovo maxi concorso, l'Aci assume personale a tempo indeterminato: due bandi

  • Usl Umbria 1 in lutto, è morto il professor Fabrizio Ciappi

  • Maltempo, la Protezione Civile: chiuse strade e allarme per fiumi. "Ecco quando e dove si verificherà il picco della piena del Tevere"

Torna su
PerugiaToday è in caricamento