Spaccio di droga e frode, blitz della Finanza: sette denunce

La finanza del Comando Provinciale di Perugia, al termine di un'operazione chiamata Pony express, notifica 7 avvisi di garanzia per traffico di droga e frode

Gdf ( Archivio )

La guardia di finanza del Comando Provinciale di Perugia, al termine di un'operazione di servizio denominata Pony express, ha notificato 7 avvisi di garanzia ad alcuni soggetti residenti nella Provincia umbra e a Napoli e Foggia per traffico di droga, reati contro la fede pubblica e frode.

Per il traffico di stupefacenti, i Finanzieri del G.I.C.O. del Nucleo di Polizia Tributaria di Perugia hanno denunciato due soggetti di cui un perugino ed uno di origine campana che a erano soliti ad acquistare a Napoli diversi quantitativi di sostanze stupefacenti.

La droga veniva trasportata mediante l’utilizzo di due automobili, dove la prima autovettura faceva da vedetta sulla strada vicino Orte, mentre la seconda era utilizzata per il trasporto dello stupefacente.

L’attività investigativa dei finanzieri ha permesso di interrompere anche un traffico di banconote contraffatte sull’asse Perugia/Napoli, soprattutto sul mercato perugino. Sono state sequestrate circa 100 banconote abilmente contraffatte e denunciate 5 persone, di cui 3 clienti e 2 con il ruolo rispettivamente di procacciatore e venditore.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spettacolo in cielo, le Frecce Tricolori sorvolano Perugia: ecco l'orario

  • Le Frecce Tricolori nei cieli di Perugia, domani il grande giorno per ammirare la pattuglia acrobatica

  • LA LETTERA al sindaco. Ordinanza: "Non si interviene così: chi ha sbagliato paghi ma senza penalizzare noi commercianti"

  • Ad Umbertide apre un nuovo supermercato: 450 mq e una linea di prodotti tutta made in Umbria

  • Risse e assembramenti, l'assessore Merli: "Ecco perché abbiamo dovuto chiudere il centro storico". Da stasera super controlli

  • Coronavirus in Umbria, la mappa del contagio al 24 maggio: tutti i dati comune per comune

Torna su
PerugiaToday è in caricamento