Omicidio Fontivegge, il testimone chiave conferma: "Ha tirato fuori il coltello e lo ha colpito"

Ascoltato il testimone chiave che smentisce la versione dell'assassino, in carcere per l'omicidio del 33enne trovato accoltellato in via Mario Angeloni

E' stato ascoltato questa mattina dal gip Lidia Brutti, il testimone considerato "chiave" dagli inquirenti nell'omicidio avvenuto a Fontivegge lo scorso 23 settembre.  Il testimone è stato ascoltato con la formula dell'incidente probatorio come richiesto dal pm Mario Formisano confermando che Zouaoui Saber, attualmente in carcere per l'omicidio di Mohamed Wertani, quella notte di fine settembre tirò fuori il coltello e colpì il suo amico che poco prima gli aveva tirato una bottiglia di birra dopo aver discusso di una dose di cocaina "negata" dallo stesso indagato.

Omicidio a Fontivegge: "Faccio un casino per la cocaina", poi l'aggressione, le coltellate e gli sputi

Il super testimone aveva infatti accompagnato quella notte la vittima sotto casa di Saber per poter acquistare una dose di stupefacente. Una dose negata, una parola di troppo urlata sotto casa, la lite e infine la tragedia. Nonostante l'indagato nel corso dell'interrogatorio avesse dichiarato di essersi solo difeso e di non aver voluto uccidere il connazionale, negando anche che l'arma fosse stata sua, il testimone smentisce le sue dichiarazioni, sostenendo che Saber sia sceso da casa con il coltello per poi colpire Wertani. Per aggiungere maggiore chiarezza al quadro bisognerà attendere il deposito dell'autopsia effettuata dal medico legale. L'indagato è difeso dall'avvocato Vincenzo Bochicchio mentre la famiglia della vittima è rappresentata dall'avvocato Cristian Giorni. Domani si terrà l'udienza per il Riesame. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Insulti e botte tra genitori mentre aspettano il bus della gita dei figli, a processo in tre

  • Cronaca

    In manette spacciatore con protezione umanitaria, nel cellulare le prove della cessione di droga

  • Cronaca

    Operazione anti-droga dei Carabinieri, tanti giovanissimi nella rete: sequestrata serra di marijuana

  • Politica

    Elezioni, intervista a Romizi: "I miei 5 anni al servizio della città. Il futuro: merito, velocità e creatività"

I più letti della settimana

  • L'azienda fa il record di fatturato, il presidente regala ai dipendenti una crociera

  • Maltempo, carreggiata inondata: la strada tra Pila e Badiola diventa un torrente, auto bloccate

  • Prima il sì alla sposa, poi il grande gesto: medico di Perugia salva un 60enne

  • No alle dimissioni della Marini, malore per la Presidente: corsa all'ospedale di Pantalla

  • Inchiesta sanità, il consiglio regionale respinge le dimissioni di Catiuscia Marini

  • L'appello social per ritrovare Claudia: "E' uscita stamattina e non è rientrata, ecco la targa dell'auto"

Torna su
PerugiaToday è in caricamento